Pubblicato il

TURCHESE: BILANCIATORE EMOZIONALE

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei parlarti della pietra turchese particolarmente utile per bilanciare le emozioni. Come la maggior parte delle pietre azzurra lavora sul quinto chakra, la cui azione favorisce la creativita’ e la comunicazione chiara. E’ una pietra di saggezza che fortifica e rasserena la mente e il corpo , apportando sensazioni di benessere ed allegria.
Facilita la comunicazione per questo e’ utile alle persone che spesso devono parlare in pubblico.
Protegge gli individui sensibili dalle influenze esterne. Aiuta a prendere in mano le redini del proprio destino, facendo prendere coscienza del fatto che spesso si e’ gli unici responsabili ed artefici degli avvenimenti della propria vita. Permette di trovare soluzioni creative ai problemi e a distinguere cio’ che per noi e’ buono o cattivo. Riduce forme di vittimismo o estremismo , calma ma allo stesso tempo rende dinamici e vigili. La pietra turchese aiuta a sviluppare sentimenti amichevoli verso il prossimo e senso di lealta’ , favorisce l’amicizia,l’amore e aiuta a ristabilire le relazioni interrotte.
Il Turchese aiuta a manifestare le qualita’ spirituali sul piano fisico , armonizza il fisico con i regni superiori, sviluppando la capacita’ di essere una guida saggia e rispettosa degli altri
( Fonte: Blu Star, Guida alla Cristalloterapia, puoi comprarlo qui: https://amzn.to/2QlOgqU

Il turchese a livello fisico viene consigliato di indossarlo a chi ha difficoltà ad assorbire i nutrienti. E’  antinfiammatorio e disintossicante, contrasta alcuni problemi come: la gotta, l’acidità di stomaco, i reumatismi, le infiammazioni, stati di intossicazioni lieve e infezioni. Può essere usato contro i problemi agli occhi, le orecchie, la gola, il collo… Consigliata a coloro che devono intraprendere un percorso di guarigione relativo ai problemi polmonari.

TI RICORDO CHE L’USO DELLE PIETRE NON SOSTITUISCE LE CURE DEL MEDICO DI FIDUCIA, LA SOTTOSCRITTA NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ PER IL CATTIVO USO DELLE PIETRE E/O PER LA ERRATA COMPRENSIONE DEL POST.

Impara a caricare le tue pietre con energia angelica, guarda ora l’attivazione e scrivimi per maggiori info: https://camminospirituale.com/attivazione-consacrare-le-pietre-con-energia-angelica/

Per comprare la pietra turchese clicca qui: https://amzn.to/2QmM96b

Pubblicato il

QUINTO CHAKRA: BLOCCO

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei parlarti del quinto Chakra, il chakra della Gola
Nome sanscrito: Vishuddha.
Significato: dall’interno, rimuovere l’ego negativo, sentirsi separati, purificazione.
Dove si trova: alla base della gola.
Elemento: l’etere.
Qualità: la verità, la lingua, la conoscenza, la comunicazione, la dedizione, l’orgoglio o l’ego negativo.
Esperienza: sicurezza di se stessi
Proiezione all’esterno: espressione, comunicazione, interrelazione, creazione.
Corpo sottile: il corpo fisico.
Manifestazione esterna: vibrazione.
Ghiandole / organi: tiroide e paratiroide, ipotalamo.
Altre parti del corpo: le vertebre cervicali, la trachea, le orecchie, la bocca.
Funzioni: ambizioni, la chiave per l’accesso ai centri superiori.
Equilibrato: facilita la comunicazione, il centro della verità, la lingua, la creatività, la conoscenza,
sentiti connesso e sii ispirato. Facilita il rilassamento psicofisico e l’accettazione di ciò che accade nella nostra vita
Squilibrato: eccessiva ambizione;
fisicamente: influenza, dolori al collo, problemi con la voce,
letargia, timidezza, incapace di esprimersi, insicurezza e paura delle opinioni altrui. Se questo
Chakra non è aperto, sembri scortese sempre, non importa quali siano le tue intenzioni.
Yogi Bhajan: “Questo chakra ti dà la sensazione di estasi. Parlate delle qualità positive del Signore sarete sempre ricco e prosperi. Quando questo chakra è bilanciato, l’ambiente serve la persona. ”
Verbo: parlo
Motivazione: comunicazione
Senso: orecchio
Colore: blu chiaro
Sound Bija: Nam
Mantra: Rakhe Rakhan Ha
Pianeti: Mercúrio, Nettuno
Pietra preziosa: turchese, zaffiro
Profumo / incenso: sandalo
Erba o essenza: lavanda
Elemento organico:cloruro

Esercizi di yoga: postura della vela, cobra, postura dell’aratro, postura dei cammelli, gatto e mucca, giri di collo, Jalandhara Bhanda, sdraiato sul pavimento con le ginocchia sul petto e mettendo il naso in mezzo alle ginocchia, cantare mantra.
Un efficace mantra Kundalini Yoga per questo chakra è Sat Nam, Sat Nam, Sat Nam, Sat Nam, Sat
Nam, Sat Nam, Wahe Guru. Il ritmo del Bij Mantra, Sat Nam, è unito al Gur Mantra, Wahe
Guru, che ci aprirà ai regni eterici. Il quinto chakra è questa porta. Solo per padronanza della parola
e la capacità di iniziare azioni che provengono dall’anima, è in grado di aprire la porta ai regni
superiori.
(Fonte: http://libroesoterico.com/biblioteca/Chakras%20Reiki%20y%20Sanacion/Chackras/Mas%20libros%20del%20tema%20Chakras/-Quinto-Chakra%20Version.2.pdf

Traduzione dallo spagnolo di Elisa Silvia Coda)

Qui ti lascio qui il  mantra sopra menzionato:

Pubblicato il

AMAZZONITE: GUARIGIONE ENERGETICA

 

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
Oggi vorrei parlarti della pietra Amazzonite. Della pietra amazzonite non è ben chiaro da dove derivi il nome. Alcune fonti dicono che il termine amazzonite deriva dal nome del Rio delle Amazzoni, anche se non è mai stato trovato lì nessun giacimento, altre invece sostengono che il suo nome è in onore di mitiche donne guerriere, le Amazzoni, il cui colore preferito era il verde.
Le proprietà dell‘amazzonite vengono utilizzate per la creatività artistica e la guarigione energetica. Si tratta di una ottima pietra per la comunicazione, la fiducia e la leadership. Riduce i comportamenti autolesionisti, aumenta il rispetto di sé, la grazia, sicurezza di sé con la comunicazione esterna. I benefici della amazzonite sono calmanti per il sistema cerebrale e nervoso, contribuendo a filtrare le informazioni e combinarlo con l’intuizione naturale per migliorare la comprensione, e per migliorare la propria capacità di cooperare con gli altri, oltre per la capacità di esprimere se stessi.
Ottima pietra l’amazzonite per migliorare la condizione della pelle, e levigare le rughe. Attraverso il contatto con l’amazzonite ne beneficerà l’artrite, i reumatismi e la cervicale

La pietra amazzonite è collegata con energie materiali. Ottima pietra di protezione della propria casa e delle energie ambientali, e per il rafforzamento energetico di oggetti o talismani. Si suggerisce di utilizzare l’amazzonite in combinazione con Atlantisite, Giada e la Calcopirite.

TI RICORDO CHE L’USO DELLE PIETRE NON SOSTITUISCE LE CURE DEL MEDICO DI FIDUCIA, LA SOTTOSCRITTA DECLINA OGNI RESPONSABILITA’ PER L’USO SCORRETTO DELL’AMAZZONITE.

Per acquistare la pietra amazzonite, clicca quihttps://amzn.to/2noWiSI

Impara a caricare le tue pietre con energia angelica, guarda ora l’attivazione e scrivici per maggiori informazioni: https://camminospirituale.com/attivazione-consacrare-le-pietre-con-energia-angelica/

Pubblicato il

Chakra: cosa sono?

 

 

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
prima di parlarti di ogni Chakra vediamo insieme cosa s’intende con tale termine.
Il termine Chakra deriva dal sanscrito e significa ruota, si indicano in particolare i 7 centri di energia psichica del corpo situati nella colonna vertebrale. Ciascuno di tali centri e’ connesso ai gangli dei nervi che si ramificano dalla colonna vertebrale. Essi sono anche collegati ai vari livelli della coscienza, agli elementi archetipici, alle fasi inerenti allo sviluppo della vita.
I Chakra principali sono 7:

  • 1 Chakra: chakra della radice (Muladhara)
  • 2 Chakra: chakra sacrale ( Svadhisthana)
  • 3 Chakra : Chakra del plesso solare ( Manipura)
  • 4 Chakra: Chakra del Cuore ( Anahata)
  • 5 Chakra: Chakra della Gola ( Vishuddha)
  • 6 Chakra: Terzo occhio ( Ajna)
  • 7 Chakra: Chakra della Corona ( Sahasrara)

Ogni Chakra e’ situato in una zona specifica del corpo:

Come si puo’ notare dall’immagine il primo Chakra e’ situato nella zona del perineo vicino al collo dell’utero o alla prostata a seconda del sesso. Esso influisce sul radicamento alla terra , tradotto nella realta’: soldi, lavoro, casa , cibo e tutto cio’ che riguarda la sopravvivenza basica dell’essere umano.
Il secondo Chakra, invece, si trova nell’addome, circa 4 dita sotto l’ombelico. E’ la sede delle emozioni, dei sentimenti, dell’affetto. E’ legato anche alla sfera sessuale-
Il terzo Chakra, e’ nella zona del plesso solare. Qui dimorano la determinazione, la capacita’ di raggiungere un obiettivo, e’ la sede del potere personale. Nella coppia e’ la sede degli accordi chiari riguardo la direzione da prendere insieme e, se in equilibrio, pone passione al sesso.
Il quarto Chakra e’ situato al centro del petto e’ il “chakra del Cuore”. Crea una connessione tra i chakra superiori e quelli inferiori. E’ la sede dell’accettazione, del non giudizio su se stessi e degli altri. Nei rapporti , se in equilibrio, porta all’amore incondizionato.
Il quinto Chakra, si trova nella gola. Sede della comunicazione artistica e verbale. Funziona da connessione tra il nostro interno e il mondo esterno. Se Vishuddha e’ in equilibrio si genera una comunicazione chiara.
Il Sesto Chakra, si trova tra le sopracciglia. Comunemente chiamato terzo occhio e’ il centro dell’intuito, della visione chiara e dell’immaginazione. E’ la sede del testimone interiore ed esteriore che sa vedere oltre le cose materiali, dove la visione e’ amplia e completa, distaccata quanto necessario. Qui nascono le visioni e i progetti prima di inziare ad attuarli.
Il settimo Chakra, si trova in corrispondenza dell’area cranica detta “fontanella”, sulla sommita’ del capo. E’ la sede della spiritualita’, dell’Unione con il Padre Divino, inteso come Universo.
Quando e’ aperto si percepisce la connessione con tutti gli esseri viventi e l’universo.
( Fonte :Gloria di Capua, Maurizio Lambardi, Tantra e Amore: Il corpo e l’Anima – Nuovi strumenti per la relazione, puoi acquistarlo cliccando qui: https://amzn.to/2muP27h

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione delle fonti a scopo divulgativo e non commerciale)

Se vuoi parlare con me, si prega di scrivermi una mail per prendere appuntamento: elisasilviacoda@libero.it