Vai al contenuto

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei parlarti del terzo Chakra, chiamato Manipura.
Il terzo Chakra e' situato sotto l'ombelico, all'altezza del plesso solare. Governa la digestione, il metabolismo ed e' il centro del potere e dell'autostima. Qui risiedono l'energia del guerriero e della trasformazione.
Quando il terzo Chakra e' in eccesso si hanno: odio, rabbia, perfezionismo, troppa attenzione al potere e allo stato sociale. Si parla sempre di blocco, ma in tal caso si ha un manipura troppo aperto.
Se invece e' bloccato si hanno i seguenti sintomi: problemi di digestione o di metabolismo, poca stima di se stessi, sentirsi vittima o essere senza energia. Prevale la confusione mentale, si ha un senso di inferiorita' e di insicurezza.
Si blocca a causa di grandi spaventi, o per reagire a situazioni o persone che non vengono accettat o per eccessivo stress.
Quando il terzo Chakra e' in equilibrio, invece, si e' disciplinati, si ha forza di volonta' ed entusiasmo nei confronti della vita. Un terzo Chakra armonico ci aiuta a superare l'inerzia ed il vittimismo, dona la motivazione ad assumersi le proprie responsabilita', ad accertare la nostra volonta' e ad assumerci dei rischi. Tutto questo porta alla fiducia in se stessi.
Il Terzo Chakra e' potente e solare, ti rivela, se in equilibrio, il tuo diritto di esistere e la tua collocazione nell'universo, promuovendo l'autoaccettazione. tramite il suo equilibrio stai nel mondo in modo armonico, in piena consapevolezza dei tuoi attributi sia mentali che fisici consentendoti di agire nel materiale in modo sciolto e sicuro.
La pietra associata al terza chakra e' la Calcite Gialla ( puoi acquistarla qui: https://amzn.to/2KMzVQq

Per meditare in relazione al terzo chakra ti consiglio di tenere in mano la calcite gialla , mentre nell'ambiente si espando l'aroma di questo olio essenziale: https://amzn.to/2P2kKFZ

Puoi trovare la meditazione del terzo Chakra quihttps://www.youtube.com/watch?v=YZcWOZ4jc-E

Ti consiglio di fare questa meditazione tutti i giorni per una settimana.

Se desideri parlare con me , puoi scrivermi una mail per prendere un appuntamento:elisasilviacoda@libero.it

 

 

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
prima di parlarti di ogni Chakra vediamo insieme cosa s'intende con tale termine.
Il termine Chakra deriva dal sanscrito e significa ruota, si indicano in particolare i 7 centri di energia psichica del corpo situati nella colonna vertebrale. Ciascuno di tali centri e' connesso ai gangli dei nervi che si ramificano dalla colonna vertebrale. Essi sono anche collegati ai vari livelli della coscienza, agli elementi archetipici, alle fasi inerenti allo sviluppo della vita.
I Chakra principali sono 7:

  • 1 Chakra: chakra della radice (Muladhara)
  • 2 Chakra: chakra sacrale ( Svadhisthana)
  • 3 Chakra : Chakra del plesso solare ( Manipura)
  • 4 Chakra: Chakra del Cuore ( Anahata)
  • 5 Chakra: Chakra della Gola ( Vishuddha)
  • 6 Chakra: Terzo occhio ( Ajna)
  • 7 Chakra: Chakra della Corona ( Sahasrara)

Ogni Chakra e' situato in una zona specifica del corpo:

Come si puo' notare dall'immagine il primo Chakra e' situato nella zona del perineo vicino al collo dell'utero o alla prostata a seconda del sesso. Esso influisce sul radicamento alla terra , tradotto nella realta': soldi, lavoro, casa , cibo e tutto cio' che riguarda la sopravvivenza basica dell'essere umano.
Il secondo Chakra, invece, si trova nell'addome, circa 4 dita sotto l'ombelico. E' la sede delle emozioni, dei sentimenti, dell'affetto. E' legato anche alla sfera sessuale-
Il terzo Chakra, e' nella zona del plesso solare. Qui dimorano la determinazione, la capacita' di raggiungere un obiettivo, e' la sede del potere personale. Nella coppia e' la sede degli accordi chiari riguardo la direzione da prendere insieme e, se in equilibrio, pone passione al sesso.
Il quarto Chakra e' situato al centro del petto e' il "chakra del Cuore". Crea una connessione tra i chakra superiori e quelli inferiori. E' la sede dell'accettazione, del non giudizio su se stessi e degli altri. Nei rapporti , se in equilibrio, porta all'amore incondizionato.
Il quinto Chakra, si trova nella gola. Sede della comunicazione artistica e verbale. Funziona da connessione tra il nostro interno e il mondo esterno. Se Vishuddha e' in equilibrio si genera una comunicazione chiara.
Il Sesto Chakra, si trova tra le sopracciglia. Comunemente chiamato terzo occhio e' il centro dell'intuito, della visione chiara e dell'immaginazione. E' la sede del testimone interiore ed esteriore che sa vedere oltre le cose materiali, dove la visione e' amplia e completa, distaccata quanto necessario. Qui nascono le visioni e i progetti prima di inziare ad attuarli.
Il settimo Chakra, si trova in corrispondenza dell'area cranica detta "fontanella", sulla sommita' del capo. E' la sede della spiritualita', dell'Unione con il Padre Divino, inteso come Universo.
Quando e' aperto si percepisce la connessione con tutti gli esseri viventi e l'universo.
( Fonte :Gloria di Capua, Maurizio Lambardi, Tantra e Amore: Il corpo e l'Anima - Nuovi strumenti per la relazione, puoi acquistarlo cliccando qui: https://amzn.to/2muP27h

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione delle fonti a scopo divulgativo e non commerciale)

Se vuoi parlare con me, si prega di scrivermi una mail per prendere appuntamento: elisasilviacoda@libero.it