Vai al contenuto

PER AIUTARE LA TUA FIAMMA A DISTANZA DEVI PRIMA CAPIRE QUALI SIANO I SUOI PROBLEMI

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e Fiamma Gemella unita da quasi 3 anni.
Oggi ti parlero' di Fiamme Gemelle: come inviare energia di guarigione a distanza alla tua Fiamma.
Prima di iniziare con l'argomento di oggi voglio invitarti nella mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle

Molte Fiamme Gemelle che non hanno un contatto nella terza dimensione con la controparte mi chiedono quali siano i blocchi effettivi della propria Fiamma Gemella. Se vuoi comprendere come fare ti regalo un semplice esercizio. Tale pratica e' molto utile per poter inviare energia di guarigione in modo specifico alla propria Fiamma. In tal modo potrai anche allenare le tue capacita' telepatiche con lui/lei.

  1. Procurati una bambola o un peluche o puoi fare anche un disegno generico del corpo della tua Fiamma Gemella;
  2. Disegna i sette chakra ( colori corrispondenti) sul tuo disegno generico o usa degli oggetti da porre sulla bambola /peluche scelto.
    Primo Chakra = rosso;
    Secondo Chakra = arancione
    Terzo Chakra = giallo
    Quarto Chakra = verde
    Quinto Chakra = azzurro
    Sesto Chakra = indaco
    Settimo Chakra = viola
    Ogni oggetto / disegno deve essere posto sulla colonna vertebrale all' altezza di ogni chakra.
    In questa immagine puoi vedere le posizioni esatte.

4. Chiudi gli occhi, svuota la mente e respira profondamente. Stabilisci l'intenzione di connetterti con la tua Fiamma Gemella e solo con lei/lui. Se hai una buona connessione con la tua guida spirituale chiedile di aiutarti a stabilire la connessione con la tua Fiamma Gemella. Quando senti che la connessione e' presente dirigi la tua attenzioni sulla rappresentazione dei chakra.
Qui potra vedere chiaramente quale chakra ti attrae di piu'. E' proprio il chakra che attira maggiormente la tua attenzione il punto in cui la tua Fiamma ha un blocco, un problema, e' li che ha bisogno di guarigione.
5. A questo punto potresti iniziare a ricevere informazioni direttamente da quel chakra ( malattie, preoccupazioni, emozioni, blocchi derivanti da vite passate). Ti consiglio di tenere un diario per annotare ogni informazione;
6. Torna in uno stato meditativo e respira profondamente;
7. Inizia ad inviare energia di guarigione ad ogni chakra che ha chiamato la tua attenzione;
8. Visualizza la tua Fiamma gemella e inizia a immaginare che intorno a lui vi sia una luce del colore del chakra che tu hai intuito essere debole. Ricorda di non forzare nulla, resta tranquilla/o per tutto il processo di guarigione. La tua Fiamma deve essere libera di accettare o meno la tua energia di guarigione . SE senti che non l'accetta , non ti preoccupare.
Puo' non essere pronto/a per essere guarito, accetta, riprova , lascia che la tua Fiamma prenda familiarita' con questa energia per lui/lei nuova.
( Fonte: B.Kasovich, Amor de llama gemela. Como reunirse con su otra mitad a traves de la meditacion, la telepatia y la ley de attraccion - traduzione dallo spagnolo di Elisa Silvia Coda).
Per continuare il tuo cammino di Fiamma Gemella ti consiglio il mio ebook " Fiamme Gemelle e sciamanesimo Huna: il cammino verso casa" che trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

Un abbraccio di Luce, Elisa

UNA SEMPLICE MEDITAZIONE PER RIEQUILIBRARE IL QUARTO CHAKRA

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e mi occupo di coaching per le Fiamme Gemelle. In questi giorni mi sto occupando con tutti voi dell'importanza per le Fiamme Gemelle di avere i Chakra in equilibrio, in questo video ti spiego perche' e' importante avere il quarto Chakra in armonia: https://www.youtube.com/watch?v=OeP9jZrJPWg&t=145s

MEDITAZIONE PER ARMONIZZARE IL CHAKRA DEL CUORE
( tratta da : P. Guido " Psicanalisi dei Chakra" ed. Magnanelli che trovi qui: https://amzn.to/2VNnh9m )

Con il corpo rilassato, le palpebre socchiuse, il volto disteso, esegui respirazioni nasali calme e regolari. Ora, lungo la linea della spina dorsale posa a tua attenzione sulla regione cardiaca in corrispondenza del cuore. Qui, nel quarto Chakra, sei nel punto di mezzo della tua crescita spirituale, e' proprio in questa zona che avviene un'importante passaggio di livelli, tra gli istinti e le emozioni rivolte al soddisfacimento dell'ego si fa strada quel senso di fratellanza che e' nascosto ma presente in ogni essere umano, esso serenamente ti condurra' verso un rinnovato accordo, un legame sempre piu' manifesto con tutto cio' che ti circonda.
Concentrati sulla percezione della regione cardiaca.
Intorno a te si diffonde un colore verde, colore che favorisce armonia e rilassamento, pensa a come e' rilassante trovarsi a contemplare un prato illuminato dal sole, immagina di adagiarti su questo prato e sentiti sempre piu' stabile, equilibrato e pieno di volonta' e iniziativa.
Immergiti nel verde...predisponi il tuo animo benevolmente verso ogni forma di contatto.

Il relazionarsi con il prossimo, elemento caratteristico del terzo chakra, ora si rivolge verso l'alto e acquisisce una connotazione positiva: sintonizzati con legge di attrazione che regola il nostro mondo.

A contatto con il chakra del cuore i rapporti che intratteniamo si vestono di sintonia e solidarieta', dagli istinti e dalle emozioni incontrollate si passa alla ragione e al sentimento. La volonta', non piu' cieca ma guidata dalla forza della saggezza, si pone al servizio dell'amore. Concentrati sulla percezione del tuo cuore, ascolta per qualche attimo i suoi battiti.
Grazie al potere del cuore tutto il vissuto dei livelli piu' bassi viene mobilitato e incanalato verso l'alto, da pesante diviene leggero. L'aria che entra nei polmoni portando energia e rinnovamento e che ne esce portando via la polvere che continuamente si deposita dentro di te...
Esegui alcune respirazioni profonde e immagina, visualizza un fluire incessante di energia luminosa attraverso le tue narici quando inspiri, essa apre il tuo cuore verso nuovi orizzonti , quando espiri visualizza un'aria grigia che ti abbandona trascinando con se' i tuoi limiti, i tuoi pregiudizi.
Libera il cuore da tutto questo perche' possa riempirsi d'amore, di quell'amore che consiste nel donare e non nel ricevere, o meglio, nel ricevere donando, nel desiderare il bene altrui e non solo il proprio.
Ripeti piu' volte il sankalpa " ogni mia azione nasca dall'amore"
Ora recita il mantra seme del quarto chakra YAM sommessamente e incessantemente.
Continua il tuo cammino di Fiamma Gemella con il mio ebook
" Fiamme Gemelle e sciamanesimo Huna: il cammino verso casa" che trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

MEDITAZIONE PER RIARMONIZZARE IL TERZO CHAKRA

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e mi occupo di coaching per le Fiamme Gemelle. In questi giorni mi sto occupando con tutti voi dell'importanza per le Fiamme Gemelle di avere i Chakra in equilibrio, in questo video ti spiego perche' e' importante avere il terzo Chakra in armonia: https://www.youtube.com/watch?v=CN8Ysg-9Fcg&t=158s

Oggi voglio regalarti una semplice meditazione per equilibrare il terzo Chakra, tratta dal testo di P. Guido " Psicanalisi dei Chakra" ed. Magnanelli, che puoi trovare qui: https://amzn.to/2VNnh9m

MEDITAZIONE PER EQUILIBRARE IL TERZO CHAKRA

Ora sei lontano da ogni tensione, il volto disteso e sereno, le palpebre piacevolmente socchiuse. Porta la concentrazione sulla colonna vertebrale all'altezza dello stomaco, sul terzo chakra.
Puoi puntare l'attenzione poco dietro l'ombelico e sviluppare la percezione di questa zona, la zona del plesso solare, un importante centro del sistema nervoso.
Esegui delle respirazioni addominali, portando l'ombelico verso l'esterno ad ogni inspirazione e rilassandolo poi quando espiri, ora immagina un colore giallo, luminoso che ti avvolge.
Giallo e' il colore dell'estroversione, migliora l'attitudine a comunicare e a gestire i rapporti interpersonali. In questa zona dimora la tua capacita' di socializzare.
Visualizza un piccolo sole giallo presente dietro l'ombelico che invia i suoi raggi dentro e fuori di te, avverti il suo calore, il calore che deriva dall'entrare in contatto col mondo che ti circonda.

La terza tappa della storia dell'umanita' vide il formarsi di gruppo, di piccole societa' allo scopo di migliorare la qualita' della vita e vincere la solitudine.
Siamo fatti per relazionarci gli uni agli altri, da questi contatti nascono buoni rapporti ma spesso anche attriti, contrasti, conflitti tra quanto la societa' ci impone e quello che vorremmo per il nostro piacere personale. Tutto questo porta ansie, frustrazioni che trovano rifugio nel terzo chakra. E' qui che devi attuare una trasformazione, affrontare le ombre dell'inconscio e portarti al di la' della linea di demarcazione tra il bene e il male, solo così potrai migliorare te stesso e il mondo intero.

Il fuoco che e' l'elemento di questo chakra. deve bruciare l'eccesso delle tue pulsioni personali e ascendendo verso l'alto e potenziare la tua volonta'...volonta' che deve essere usata nel modo giusto.
Concentra sempre di piu' l'attenzione sul plesso solare e avverti, con la forza della mente, il calore della trasformazione. Stai trasformando, migliorando la tua volonta' e ti senti sempre piu' sicuro.
Ripeti piu' volte dentro di te il sankalpa, la tua risoluzione interiore da affidare all'inconscio " la mia forza di volonta' aumenta sempre piu'"
Recita ora il mantra seme del terzo chakra RAM sommessamente e incessantemente.

Per continuare il cammino di Fiamma Gemella ti consiglio il mio ebook
" Fiamme Gemelle e sciamanesimo Huna: il cammino verso casa" che trovi qui:https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

Un abbraccio di Luce, Elisa

UNA SEMPLICE ED EFFICACE MEDITAZIONE PER EQUILIBRARE IL SECONDO CHAKRA

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa e cono una coaching di Fiamme Gemelle. In questi giorno sto parlando molto dell'importanza di effettuare un buon lavoro sui chakra. In questo video spiego perche' per le Fiamme Gemelle e' importante avere il secondo Chakra in equilibrio: https://www.youtube.com/watch?v=-2_QpOMzqBM

Oggi voglio darti una semplice meditazione per aiutarti nella riarmonizzazione del secondo Chakra.
Questa pratica e' tratta dal testo di P. Guido, " la psicanalisi dei Chakra", ed. Magnanelli, che puoi trovare qui: https://amzn.to/2HE3k12

Sei pronto? iniziamo!
Con il corpo rilassato, le spalle morbide , le palpebre socchiuse, il respiro regolare, porta l'attenzione lungo la colonna vertebrale e, successivamente, all'altezza degli organi sessuali, mantieniti con la mente su questa zona, aumentane la percezione.
Se ti accorgi che l'attenzione viene meno, con pazienza riportati dapprima sull'ascolto del respiro e poi scivola di nuovo sulla zona dove era poggiata la tua mente. Sei nel secondo Chakra.
Immaginati avvolto da un luminoso colore arancione, questo e' il colore che rappresenta l'inizio del cammino spirituale.
Proprio nella consapevolezza delle energie sessuali e dal loro buon uso sono possibili altre reazioni creative.
Puoi visualizzare davanti a te un oggetto - ad esempio un'arancia -che diffonda la sua frangranza, sentiti sereno e ricco di entusiasmo, hai la consapevolezza di una tua possibilita' di crescita.
Esci dunque dall'isolamento dell'ego e accorgiti che il mondi non e' solo stabilita' ma anche movimento, l'acqua, con il suo dinamismo e' l'elemento del secondo Chakra.
Considera l'aspetto liquido della materia, il mare, i fiumi, i laghi, con la loro massa d'acqua sempre in movimento. Anche dentro di te c'e' una grande percentuale di acqua, acqua sotto forma di sangue, linfa e altri fluidi, come un fiume che raggiunge ogni angolo del tuo organismo portando raccogliendo i rifiuti da espellere.
Il liquido e' movimento, cambiamento, la vita che e' dentro di te, immagina questo fluire ininterrotto dell'energia dei fluidi corporei ed abbandonati a esso.

Mantenendo l'attenzione sul secondo Chakra, acquisisci consapevolezza del movimento, abbondonati sempre di piu' alle sensazioni che stai provando. Sei un fiume che scorre verso vale senza mai fermarsi mantenendosi pero' sempre entro i suoi argini, sei cambiamento nella stabilita' e stabilita' nel cambiamento.
Migliora la tua vitalita', la tua energia, trovando il giusto equilibrio tra situazioni opposte: l'eccesso e il difetto. Ascolta il piacere dell'equilibrio, e rilassati sempre di piu'.
Ripeti dentro di te il sankalpa, la tua risoluzione, affermando internamente piu' volte " La mia energia vitale aumenta sempre piu'".
Recita ora il mantra seme del chakra, VAM sommessamente e incessantemente.
Per continuare il tuo cammino di Fiamma Gemella nel miglior modo possibile ti consiglio il mio ebook " Fiamme Gemelle e sciamanesimo Huna : il cammino verso casa", che trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

Un abbraccio di Luce, Elisa


UNA SEMPLICE ED EFFICACE PRATICA MEDITATIVA PER LAVORARE SUL PRIMO CHAKRA

Ciao Fiamma Gemella,
in questi giorni sto aiutando le Fiamme Gemelle a comprendere l'importanza di lavorare su Chakra, per questo oggi voglio regalarti una bellissima meditazione per lavorare sul primo Chakra.
Perche' e' tanto importante? in questo video te lo spiego: https://www.youtube.com/watch?v=k6vuM7GFhLk&t=1343s

Oggi voglio darti una meditazione per lavorare sul Chakra della Radice, tratta dal testo di P- Guido, " La psicoanalisi dei Chakra", ed Magnanelli ( che puoi trovare qui: https://amzn.to/2HAwz4u)
Sistemati comodo, su una sedia, una poltrona o sul pavimento aiutandoti con un cuscino da porre sotto il bacino in una delle posizione yoga che preferisci ( se non sei pratico di yoga resta semplicemente seduto- mia aggiunta), socchiudi le palpebre e rilassa bene ogni zona del corpo, gli arti... il busto....ecc...
Ora dirigi la tua attenzione alla base della colonna vertebrale, in corrispondenza della zona del perineo. Questa e' la sede del primo chakra.
Affina la percezione di questo importante punto corporeo concentrandoti su di esso, puoi avvertire calore, o anche una leggera vibrazione, fissa la tua attenzione su queste sensazioni.
Mentre continui a respirare in modo naturale, ora immagina che nello spazio intorno a te si diffonda un un intenso, avvolgente colore rosso, immaginalo meglio che puoi. Associare un oggetto puo' favorire la visualizzazione di questo colore ( rosso del tramonto, ecc...).
Concentrati per alcuni istanti sul colore rosso. La terra e' l'elemento di questo Chakra, senti il contatto che hai con essa, avverti la forza che ti tiene legato al nostro pianeta e immaginati con essa in perfetta sintonia, abbandonati e affidati a questa forza. Costruisci della basi solide e sicure, lontane da ogni paura e aggressivita'. Una vola costruiti i giusti punti d'appoggio potrai iniziare a trovare la tua stabilita'.
In questo Chakra risiede anche la Kundalini, il serpente che simboleggia l'energia cosmica addormentata in te, chiusa, concentrata, inespressa, ma pronta a destarsi, dando vita al tuo cambiamento. Accorgiti dell'importanza della materia, la base della tua ascesa. Partendo dalla materia, tramite l'eliminazione di cio' che e' superfluo e di cio' che costituisce pericolo, l'essere umano provvedere alla sua sopravvivenza e raggiunge la stabilita'.
Sei nel campo dell'ego, solo con te stesso, ma avverti un senso di appagante stabilita', senti di avere le basi solide per rivolgere lo sguardo verso l'alto.
Ripieti piu' volte un sankalpa. Il sankalpa e' una risoluzione interiore, un ordine che la mente cosciente dirige al subconscio che con la sua forza latente agira' sul tuo comportamento manifesto, afferma interiormente piu' volte " Costruisco le basi per crescere".
Recita ora il mantra del Chakra , la sillaba LAM, ripetilo piu' volte sommessamente e incessantemente.
Una volta che avverti che l'energia di LAM ha terminato il suo lavoro apri gli occhi.
Fammi sapere nei commenti come ti sei trovato con questa meditazione .
Per andare avanti nel tuo cammino di Fiamma Gemella ti consiglio il mio ebook " Fiamme Gemelle e Sciamanesimo Huna: il cammino verso casa" un breve testo cove ho creato per te un percorso semplice ed efficace al fine di riconnetterti a te stesso. Lo trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

Un abbraccio di Luce, Elisa

ISCRIVITI AL BLOG

OSTACOLI NATURALI E ARTIFICIALI

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa Silvia Coda, sono un'operatrice olistica specializzata in Fiamme Gemelle e oggi ti voglio parlare dei 2 ostacoli del cammino spirituale per le Fiamme Gemelle, quelli artificiali e quelli naturali.
Prima d'incominciare voglio invitarti nel mio gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

COSA SIGNIFICA " CAMMINO SPIRITUALE"?

Posso darti il mio significato, ovvero , il cammino dello Spirito, la strada che ogni giorno percorriamo per avvicinarci il piu' possibile a Dio. Io Dio lo vedo come parte integrante di me, come il mio centro. Per questo ritengo che il cammino spirituale sia la strada che percorro ogni giorno per giungere al mio centro. Il luogo, non luogo, in cui la mia vera Essenza risiede e dimora . Io, proprio come te, sono qui per esprimere la mia Essenza di puro Amore sulla Terra per unire quest'ultima al cielo.

I 2 OSTACOLI DEL CAMMINO SPIRITUALE

Ritengo che il cammino di Fiamma Gemella sia in primis un cammino spirituale.
Fin da quando lo incominciamo ci rendiamo conto che presenta non poche difficolta'. Spesso esso risiedono nelle condizioni ambientali con cui veniamo in contatto ogni giorno ma
" se il richiamo verso la problematica dell'essere e' sufficientemente saldo da costruire in noi un sempre piu' convinto atteggiamento di ricerca, immancabilmente intraprenderemo la giusta direzione" .
(P. Guido, La psicanalisi dei Chakra, p.13)
Due sono i maggiori ostacoli a cui si va incontro nel momento in cui s'intraprende un cammino spirituale:

  1. Naturali: riguardano la struttura fisica e mentale dell'individuo ( 5 sensi, razionalita', ecc....). Possono essere ovviati solo tramite la consapevolezza. Essa puo' essere raggiunto solo durante il viaggio;
  2. Artificiali: ovvero i condizionamenti derivanti dall'adattamento alla vita quotidiana, alla societa' che vengono definiti "necessaria". Oppure, vi sono ostacoli artificiali chiamati voluttuari o superficiali che corrispondono ai valori generati da un falso benessere. Questi sono gli ostacoli da cui partire per iniziare il cammino spirituale.
    (P. Guido, La psicanalisi dei Chakra, p.13)

Nel cammino delle Fiamme Gemelle tali ostacoli spesso sono amplificati, per quello definito "Runner" i piu' evidenti sono quelli "naturali" mentre per colui che comunemente viene chiamato " Chaser" i piu' ostici sono quelli artificiali.
Tali ostacoli l'incontrano tutti, ma nel cammino di Fiamma sono assai piu' evidenti.
Perche' tutto questo? da quando siamo nati fino ad ora abbiamo acquisito una serie di sovrastrutture. Alcune di esse, sono utili per condurre un'esistenza pacifica e serena con gli altri esseri umani , come le regole della convivenza civile e l'educazione. Molte sovrastrutture , pero', limitano in modo eccessivo la nostra liberta' . ci fanno sentire in prigione e sono proprio queste che devono essere distrutte per consentirti di ricostruire te stesso fino a giungere al tuo centro. Cosa fa la Fiamma Gemella se non spingerti a questa decostruzione delle sovrastrutture sociali? quante Fiamme hanno differenze di eta' molto elevate che non sono ben viste in una relazione? questo puo' essere un valido esempio di ostacolo artificiale.
Come scrive P.Guido : " Ed e' proprio aprendo la mente che potremo attuare una trasformazione di noi stessi entrando in una dimensione spirituale dove diverse, anzi opposte, sono le leggi che vi dimorano. Ci accorgeremo infatti che , in questo ambito,per tornare ad usare un suggerimento orientale, piu' svuoti piu' ti riempi, perche' lo spirito non ambisce ad avere e arricchirsi ma a concedere liberandosi da ogni interesse personale" . ( (P. Guido, La psicanalisi dei Chakra, p.15 ).
Questo e' uno dei passaggi che ti fa compiere la tua Fiamma Gemella.
Per incominciare ( o continuare) questo bellissimo cammino ti consiglio il mio ebook " Fiamme Gemelle e Sciamanesimo Huna: il cammino verso casa" che trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna-il-cammino-verso-casa/

Un abbraccio di Luce, Elisa

ISCRIVITI AL BLOG:

DA KEMMERER ALLE FIAMME GEMELLE

Ciao Fiamma Gemella,
sono Elisa Coda, coaching per le Fiamme Gemelle e aiuto le Fiamme a riconnettersi con se stesse durante il loro viaggio. Ti invito nella mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle/

In questi giorni sto riflettendo sul fenomeno delle sincronicita' e delle Fiamme Gemelle, pensavo ai numeri doppi, a tutte le volte che ci hanno dato una speranza perche' interpretati come risposta positiva a nostri dubbi che esigevano chiarezza. Di norma , accade, che vi e' un periodo della nostra vita in cui abbiamo tantissimi quesiti . In tale momento il fenomeno dei numeri doppi diventa una costante nella nostra vita, trasformandosi in un fenomeno seriale.
Ma quanto di tutto questo e' causato da noi e quanto invece e' effettivamente inviato dall'Universo? questa e' una domanda che in tanti mi pongono. Ma fermati un attimo a riflettere, se in te hai tutte le risposte perche' in te hai l'Universo, sono sia dettate da te che dall'Universo. Se ti distogli dalla dualita' e vedi te stesso come parte
dell' Universo e viceversa la domanda di cui sopra si annulla.
Stando invece al gioco della dualita', cosa accade?
Kammerer ci offre un esempio sui numeri davvero interessante :
" Se per esempio sono costretto a constatare che il mio biglietto del tram ha lo stesso numero del biglietto del teatro chr compro subito dopo, e nel corso della stessa serata ricevo ancora una chiamata telefonica in cui mi si nomina quello stesso numero come numero telefonico, un rapporto causale mi sembra quanto mai improbabile e anche la piu' ardita fantasia non mi permetterebbe pensare che posa sussitere una relazione, benche' ogni caso di per se' possegga altrettanto evidentemente la sua causalita'"

( C.J.Jung, " La sincroncita', Biblioteca Bollati Boringheri, Zurigo, 2007, p.20)

Kammerer sostiene che l'evento causale mostra una tendenza al raggruppamento periodico, e non puo' essere in altro modo altrimenti risulterebbe solo una disposizione periodica e regolare degli eventi e il caso verrebbe escluso.

Secondo Kemmerer le concentrazioni, o serie di casi, non sono soggette all'effetto di una causa comune , ma sono espressione dell'inerzia, della generale capacita' di persistenza. La contemporaneita' della
" concentrazione dello stesso fenomeno nella successione" si spiega mediante "imitazione" ( Ibidem). In tal modo pero' vi e' una contraddizione , in quanto la concentrazione non e' esterna alla sfera della spiegabilita' ma rientra nell'ambito di cio' che puo' essere spiegato e quindi riconducibile a piu' cause ( non solo ad una causa comune).
( Idem, p. 21).
Di norma le Fiamme Gemelle collegano il fenomeno dei numeri doppi
( ma anche vedere sempre la sua citta' il suo nome ) ad una causa comune, la Fiamma, ma se ci fossero realmente piu' cause? e se ,invece di porci tali domande, iniziassimo a chiederci , perche' ho bisogno di vedere fuori di me tutto questo per credere o per andare avanti?

Ti lascio con questa domanda. Sia che trovi o meno una risposta t'invito a scrivermi per non aver piu' bisogno di guardare fuori di te ma riconnetterti alla tua Anima, perche' tu e solo tu hai tutte le risposte ai tuoi dubbi. Non ti servono conferme di numeri o citta'.
elisasilviacoda@libero.it




QUANTO DAVVERO, TRA LE FIAMME GEMELLE, SI TRATTA DI SINCRONICITA' ?

Ciao Fiamma Gemella,
prima s'incominciare questo discorso, t'invito sulla mia pagina Facebook " Il Diario delle Fiamme Gemelle": https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle/

Il post di oggi e' il primo di una serie in cui si faranno delle considerazioni riguardo le sincronicita' che spesso le Fiamme Gemelle sostengono di vivere. E' un discorso ampio che merita la giusta attenzione in quanto molte persone collegano eventi apparentemente sincronici ad una persona in particolare e, questo, le fa giungere alla conclusione di avere la Fiamma Gemella.
Il concetto di sincronicita' e' stato introdotto da Jung nel 1950 ma tale nozione possiamo rintracciarla nel neoplatonismo.
"Platone sosteneva l'esistenza di una realtà intelligente, le idee, che formano e indirizzano quella materiale, in maniera tale che i fenomeni della natura risultano collegati tra loro da una legge superiore che egli denominava dialettica." ( Wikipedia).
In tale frase con il termine " idea" s'intende un disegno della mente; per dialettica, invece, s'intende la " relazione tra due tesi o principi contrapposti (...) ed e' usata come strumento d'indagine della verita'".
( Idem).
Se provassimo per un attimo a considerare il fenomeno delle Fiamme Gemelle come un'idea, ovvero come un disegno della mente che indirizza e forma la realta' materiale del soggetto che la ospita in se', in modo tale che i fenomeni che accadono risultano connessi da una legge superiore, all'idea stessa? Come potremmo considerare il concetto di sincronicita' in relazione al fenomeno delle Fiamme Gemelle?
Molte persone mi dicono " Lo penso e poi mi scrive", " decido di lasciare andare ma poi vedo sempre i numeri doppi e quindi e' un messaggio dell'universo che mi da' speranza ad andare avanti". Ecco qui dunque la dialettica, la legge universale connessa all'idea della Fiamma Gemella che tu, interpreti come sincronicita' e quindi, agisce sul tuo modo di interpretare l'idea stessa e la realta' intorno a te.
Questo scritto e' solo uno spunto per incominciare una riflessione sulla connessione tra " sincronicita' e Fiamme Gemelle" il primo di una serie. Discorso che lascio volutamente aperto ora per lasciare aperto uno spiraglio al tuo pensiero.
Sulle Fiamme Gemelle ho scritto un piccolo ebook dal titolo " Fiamme Gemelle e sciamanesimo Huna, il cammino verso casa" che puoi trovare qui: https://camminospirituale.com/ebook-fiamme-gemelle-e-sciamanesimo-huna/

Buona Giornata , Elisa

FIAMME GEMELLE: TU ESISTI E CONTINUERAI AD ESISTERE ANCHE SE LA TUA FIAMMA ORA E' ASSENTE

Ciao Fiamma Gemella,
prima d'incominciare l'argomento di oggi t'invito sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle

Oggi voglio parlarti del primo Chakra associato alle Fiamme Gemelle, un centro energetico connesso al mantra " Io Esisto", eh si...tu esisti anche se la tua Fiamma Gemella ora t'ignora qui sulla terra, tu esisti a prescindere da cio' che lui pensa di te o della vita in generale, tu esisti e continuerai ad esistere anche se ti ha bloccato sui social. Tu esisti.
So bene che lo sai ma cio' che voglio dirti e': smetti di correre tanto e di affannarti se non sai lui cosa prova o lui cosa pensa. Se ti senti mancare la terra sotto ai piedi, se hai attacchi di panico perche' non riesci a capire cosa gli passa per la testa, fermati. Fermati ad ascoltare il tuo primo Chakra, se non riesci a darti pace senza sapere nulla della tua Fiamma bhe, " Winston, abbiamo un problema!".
Nel primo Chakra Shakti viene vista come Dakiti, energia cosmica femminile rappresenta su di un loto rosso che si apre all'interno del fiore principale: questo ulteriore loto sottolinea l'energia potente e ancora da controllare della natura. Daikini purifica l'intelletto e fa giungere all'illuminazione.
Il primo e' il Chakra dell'inizio della crescita, non puoi evitare di esplorarlo a fondo, di accettarlo e illuminarlo, se desideri incominciare un cammino di crescita ed evoluzione spirituale.( fonte: Mulhadara, il primo Chakra, French Accademy).
Il primo Chakra e' dunque l'inizio del tuo cammino di Fiamma Gemella, la tua terra, il tuo radicamento, il tuo " Io esisto", devono essere saldi in te per non "sbarellare " in continuazione nel processo di crescita.
Inizia ora a compiere il primo passo verso " Io esisto", scrivimi per prendere un appuntamento: elisasilviacoda@libero.it

Buona serata, Elisa

LUNA CRESCENTE IN GEMELLI E L'INFLUENZA DELL'ARIA

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e sono riunita da circa 3 anni con la mia Fiamma Gemella, prima di parlarti dell'argomento di oggi t'invito sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle/

Il 6 Maggio 2019 vi e' un importante portale, oggi ti spieghero' la sua influenza per quanto riguarda le Fiamme Gemelle.
In questa notte ci sara' la luna crescente in Gemelli, i giorni in cui vi e' questa Luna sono giorni di Aria. Cosa significa?

Questo elemento viene associato all'energia vitale, prana o Chi. Difatti c'e' bisogno di tutta la tua energia in questo giorno per far sbocciare i semi dei fiori che hai piantato fino ad ora. L'Aria e' fluida, impalpabile, circola e penetra la Terra, ma fa bruciare il Fuoco...eccolo, il Fuoco elemento maschile insito in ogni Fiamma Gemella. Il femminile ora deve far pace con la sua energia maschile, permettergli di essere cio' che e', cessare di giudicare per consentire al maschile di potersi esprimere senza vergogna. La parte femminile ora si sta concentrando sulla mancanza, mentre il maschile e' in se stesso che cerca di comprendere il mondo strano e vasto delle Fiamme Gemelle.
In questa giornata, il 6 Maggio 2019, la verita' si chiudera' davanti a coloro che sono pronti ad accogliere. La fiamma con energia maschile uscira' dalla caverna ed avra' bisogno d'incontrare un femminile accogliente e premuroso. Nonostante tutto potra' apparire ancora diffidente poiche' ha bisogno di comprendere con la mente, ma la verita' si sara' palesata a chi sara' pronto a vederla e ad accoglierla.
Tutto in questa giornata sara' purificato. Si potranno quindi avere scompensi fisici o emotivi importanti proprio a causa di tale intensa purificazione. E' molto importante passare questo portale per tutte le Fiamme Gemelle ,poiche' presuppone un aumento della coscienza e della consapevolezza del cammino di Fiamma Gemella. Tale mutamento interno vi consentira' di comprendere pienamente cosa accade dentro e fuori di voi al fne di avere una maggior comprensione anche di cio' che sta accadendo alla tua Fiamma Gemella.

Per passare il portale del 6 Maggio 2019, l'Arcangelo Michele ha consigliato per le Fiamme Gemelle una nuova e bellissima attivazione energetica " L'energia dei cristalli gemelli tantrici" che trovi qui: https://camminospirituale.com/prodotto/attivazione-cristalli-gemelli-tantrici/

Per qualsiasi informazione scrivimi una mail:elisasilviacoda@libero.it