Pubblicato il

FIAMME GEMELLE E PAZIENZA

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
le notti sono le piu’ difficili da affrontare, ti mostrano il buio della tua anima senza la tua Fiamma al tuo fianco, e ti manca…mamma mia quanto ti manca. Sei da sola, sotto le coperte e vorresti tanto averlo li, accanto te, anche solo per sentirlo respirare mentre dorme. Poggiare la tua testa sul suo petto e dormire serena.
Non ne puoi piu’. La mattina ti svegli con il sole ma con la notte ancora detro di te, na notte senza stelle senza luna per illuminare i passi che devi compiere. Ti senti persa, non sai dove andare, cosa fare, cosa pensare. A volte non sai nemmeno se tutto questo e’ reale oppure, e’ frutto di una fantasia masochista.
Ci sono quei giorni in cui va meglio, in cui la speranza riaffiora in te. Ma poi…non ti risponde al messaggio oppre il locco sui cosial continua anche oggi e la notte riaffiore dentro di te e senti le viscere che si lacerano dal dolore eli dici ” Basta!”, li perdi la pazienza, smarrisci la speranza. Vuoi solo stare bene, tagliare quella corda energetica che te lo fa sentire dentro, che consente ai suoi pensieri di entrare nella tua testa e alle sue emozioni di invaderti il cuore.
E’ proprio in questi momenti pero’ che e’ necessario guardarsi dentro, comprendere da dove arriva veramente quel dolore, quell’oscurita’. Tutto questo ha sempre fatto parte di te, la tua Fiamma Gemella ha solo il compito d mostrartelo.
Guardati, osserva in silenzio quel vuoto che appare tanto profondo e senza luce alcuna. Osservati, quel buio e’ il tuo, ed e’ sempre stato li in attesa che tu ti accorgessi di lui. Quando perdi la pazienza prova a comprendere il perche’ reale.
Inizia adesso a guardarti davvero, a vedere cosa realmente turba le tue giornate e cosa non ti fa dormire la notte, perche’ non e’ la tua Fiamma Gemella ma il tuo buio personale.
Per iniziare questo percorso , scrivimi una mail:elisasilviacoda@libero.it

Un abbraccio di Luce, AISHA

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE: STRESS DA SEPARAZIONE

 

Ciao Fiamma Gemella,
ogni volta che ti guardi allo specchio vedi solo la meta’ di te stessa perche’ la tua Fiamma non e’ al tuo fianco;
ogni volta che cammini  per strada cerchi i suoi occhi, quello sguardo , per sentirti ancora a casa;
ogni volta che ti addormenti lo cerchi in un sogno;
ogni volta che pensi a lui le lacrime scendono sul tuo volto e non riesci a fermarle;
i ricordi di quel primo incontro, della sua voce, delle sue mani ti fanno sentire una mancanza che crea un vuoto interiore che credi nessuno possa colmare;
Tutto questo provoca oltre al dolore tanto stress per la separazione.
Eppure, tutto puo’ essere diverso anche se adesso la tua Fiamma Gemella non e’ al tuo fianco nella terza dimensione.
Non pensare ” Non puo’ essere diverso se la mia Fiamma non e’ con me”.
Tu Sei Anima di Luce,
Tu Sei Anima intera,
Tu hai la Fiamma dell’Amore del Cristo dentro di te.
Hai tutte le potenzialita’ per irradiare la tua meravigliosa Luce anche se la tua Fiamma Gemella non e’ al tuo fianco.Lui ( o lei) sta solo aspettando che tu ti veda per quello che sei realmente, senza inganni, senza maschere di alcun tipo, senza strambi giochi di ruolo tra i due. Tu semplicemente e meravigliosamente Tu. Tu che ti ami, che ti rispetti, che sei consapevole della tua Meraviglia e del tuo potere personale. Tu che ora stai attraversando il buio della tua Anima e che senza la Fiamma non vedi Luce, accendi quella candela dentro di te per illuminare la tua Anima affinche’ la tua Fiamma Gemella possa raggiungerti e vedere la serratura della porta che conduce all’unione in Terra.
Come puoi vederti per cio’ che realmente sei affinche’ lui possa trovarti davvero? recuperando te stessa.
Inizia davvero questo cammino di unione con al tua Anima, scrivimi per maggiori info: elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE : ESSERE SPOSATI CON UN’ALTRO

 

 

Mentre l’umanità si evolve e ascende in una vibrazione più elevata, anche le relazioni stanno cambiando. L’espansione della coscienza porta con sé una più ampia comprensione dei diversi modi con cui ci relazioniamo e ci connettiamo l’un l’altro. Mentre ci spostiamo nella quarta e quinta dimensione, le vecchie relazioni paradigmatiche della coscienza 3D si stanno sgretolando, causando a molti di mettere in discussione i molti sistemi simbolici ereditati che governano le nostre vite oggi.

Uno dei sistemi che hanno bisogno di essere ridefiniti durante questo periodo di rapida evoluzione spirituale è il vecchio concetto stereotipato del matrimonio. Il matrimonio oggi è diventato un contratto, un’istituzione della società e la coppia è una proprietà di quella società. Non molto tempo fa, le persone restavano sposate con l’unico scopo di garantire la loro sopravvivenza fisica o di ottenere un erede, e anche se le persone continuano a sposarsi per ragioni esterne (denaro, famiglia, stato sociale ecc.), molte ora si sposano per perseguire realizzazione emotiva e crescita spirituale. Ma se il matrimonio è la piattaforma ideale per questo, allora perché falliscono così tanti matrimoni? La cosa che riguarda la crescita spirituale è che può renderci incompatibili con qualcuno con cui eravamo in armonia. Poiché la crescita spirituale sta accelerando e l’umanità si sta risvegliando, sempre più persone stanno lavorando attraverso le loro lezioni karmiche e “superando” i loro matrimoni più velocemente che mai. Come tale, il matrimonio che esiste oggi qui sulla Terra non è destinato a durare per sempre – ma solo fino a quando non è stato raggiunto il pieno potenziale di crescita che spesso non è “finché la morte non ci separi”.

Alla base della disintegrazione del matrimonio c’è l’amnesia spirituale a cui tutti soffriamo in misura diversa. L’umanità ha dimenticato la sua vera natura e con essa il vero significato del matrimonio. Il matrimonio inteso come Dio è  un’unione sacra di due anime, create l’una per l’altra, l’una con l’altra. Sfortunatamente pochi matrimoni oggi sono fondati sulla risonanza delle anime – per non parlare di due persone che condividono la stessa anima. È qui che entriamo come fiamme gemelle. Siamo  qui per portare un nuovo modello su questo pianeta; un modello dove il vero amore è quello dell’anima e dove il nostro amore per il nostro partner rispecchia la nostra relazione con il nostro Sé e Dio fino al livello più intimo, consentendo una crescita e una scoperta spirituale ed emotiva senza fine. Questo non è lo schema di una relazione ma di un’unione che risveglia la scintilla divina dentro di noi e attira la nostra controparte divina per noi, ricordandoci della vita eterna che ci attende una volta che la nostra missione condivisa qui sulla Terra è completa.

Poiché la coscienza è la base di ogni realtà, qualsiasi cambiamento nella coscienza cambia ogni aspetto della nostra realtà. Incontrare la nostra fiamma gemella è sicuramente un tale cambiamento; catalizzano il nostro risveglio spirituale e provocano sconvolgimenti in ogni area della nostra vita. Ci vuole solo un secondo, un momento in cui i ricordi di un amore reale e sfrenato arrivano di corsa. Questi sentimenti hanno origine nell’anima e si propagano come il fuoco al resto del corpo. Ci spingono ad  una vita più autentica; aiutandoci a vedere oltre le illusioni. Ci troviamo a mettere in discussione tutto; non solo chi siamo e cosa stiamo facendo, ma anche le decisioni che abbiamo preso in passato, incluso se e chi sposare.

Incontrare la nostra fiamma gemella quando si è già sposati è davvero una prova di fuoco, proprio come la nostra anima lo intendeva. L’onnipotente risveglio a livello cellulare che viviamo fa vibrare, sensibilizzare ed energizzare immediatamente una tacca – o una dozzina – rendendoci consapevoli della soppressione energetica che stiamo vivendo. L’anima è irremovibile: vuole la risonanza, vuole la libertà, vuole l’unione – e la vuole ORA.

Le anime si magnetizzano a vicenda e sentiamo veramente l’Universo magico in gioco attraverso le sincronicità e i segni che ci circondano. Forse come molti altri ci viene reso chiaro, dall’interno, che è tempo di lasciare il nostro matrimonio – non a causa della promessa di un’Unione beata ma perché la nostra stessa anima lo richiede. L’anima non commette errori. Conosce il percorso che vuole seguire.

Molti si allontanano dalle relazioni esistenti incontrando la loro fiamma gemella poiché non riescono più a trovare l’allineamento con il vecchio. La chiamata a ritornare al nostro stato originario di Unità è così inebriante, e la connessione dell’anima ultraterrena alla Fiamma Gemella è così forte che rimanere nella vecchia relazione diventa insopportabile. Ogni secondo, ogni minuto siamo consapevoli della pressione su di noi per seguire la chiamata di essere chi siamo veramente, al livello più profondo dentro di noi.

Sfortunatamente mentre la spinta magnetica si inverte segnalando l’inizio del viaggio all’interno, molti si ritrovano a tornare a queste vecchie relazioni – non perché siamo caduti dall’amore con la nostra fiamma gemella ma perché tutto il dolore e la delusione hanno causato il nostro partner e le altre persone importanti nelle nostre vite finalmente ci raggiunge. Inconsciamente sappiamo che ci sono ancora affari incompiuti (karma) su cui lavorare. Ci ritiriamo nella “sicurezza” del nostro vecchio matrimonio paradigmatico, dove ci nascondiamo e cerchiamo di dare un senso alle cose, protette dalla società che esige di fare la “cosa giusta” e di rimanere con la persona che abbiamo promesso alla nostra vita.

Questo modello è un segno di vecchia energia che deve essere risolta. È una resistenza alla nostra stessa evoluzione. Non c’è un modo giusto o sbagliato qui – solo più lavoro da fare e lezioni da imparare. Ironia della sorte, una volta che la polvere si deposita, potremmo essere sorpresi di scoprire che il matrimonio sembra migliore in molti modi; anche il nostro coniuge potrebbe risvegliarsi, potrebbero esserci meno conflitti e le cose generalmente sembrano scorrere meglio. Certo, non è perché il coniuge è cambiato, ma perché siamo cambiati, la nostra percezione è cambiata e, a sua volta, ha influenzato l’intera relazione dinamica. E anche se ci rendiamo conto che non possiamo mai tornare indietro nel modo in cui sono le cose, ci sentiamo sollevati di poter portare avanti un matrimonio in cui ci sentiamo sicuri e al sicuro, ma che non ci impone di “investire” qualcosa di noi, proprio come fa l’unione con la fiamma gemella.

Eppure, mentre il tempo passa … Ci troviamo ancora a pensare a questa meravigliosa persona che capovolge il nostro mondo, chiedendoci cosa è andato storto e perché non potrebbeessere parte della nostra vita. E’ ancora la prima persona a cui vogliamo correre con le notizie delle nostre più grandi gioie e dei nostri dolori più profondi – e colui la cui energia cerchiamo quando vogliamo calmare il nostro spirito. Potremmo sentire il loro battito del cuore dentro il nostro, o dolore nel nostro cuore quando si concedono intimamente a qualcun altro. Potremmo sentirlo parlarci e sentire il calore della sua presenza nel chakra del cuore. L’impatto della fiamma gemella sul corpo energetico semplicemente non può essere annullato o permanentemente ignorato.

Questo è dove i due percorsi si separano. Per alcuni, questo sarà un momento di verità, un riconoscimento della forza di resistenza di questa connessione; una consapevolezza che questa persona farà sempre parte del loro essere, che gli piaccia o meno. Queste persone faranno del loro meglio per trovare un modo per includere la fiamma gemella nella loro vita, a beneficio di tutte le persone coinvolte. Piuttosto che nascondere la connessione, possono persino venire a conoscenza del matrimonio. Per loro forse non è giusto inizare insieme ora un cammino; forse ci sono bambini da considerare, o semplicemente più crescita da fare.

Poi ci sono quelli che  perdono la loro fiamma gemella, ma altrettanto determinati per tenere questa persona lontana dal loro matrimonio; non perché si preoccupano di quella persona che attraversa qualsiasi linea, ma perché non si fidano di non farlo. La connessione è ancora lì, viva e vegeta, ma soppressa sotto sensi di colpa, dovere e responsabilità nei confronti del coniuge. Anche se vogliono raggiungerlo, non riescono a trovare le parole, frustrati per non essere in grado di esprimere il loro vero cuore – o per paura di aprire la lattina di vermi che percepiscono che questa connessione sia. Possono sentirsi sicuri di fare la cosa giusta, eppure si sentono ancora bloccati. Potrebbero anche non rendersi conto che questo ha qualcosa a che fare con la fiamma gemella, ma si trovano a passare sempre più tempo lontano da casa. Il sesso e l’intimità diventano una lotta. I problemi di salute emergono; dolori addominali, sciatalgie, mal di testa, dolore alle gambe, i piedi e la parte bassa della schiena – tutto solo un riflesso di quanto si sentono bloccati emotivamente. Dal momento che la loro creatività si è alzata e se ne è andata con la fiamma gemella, si ritrovano a muoversi completamente nel loro spazio di testa – dopotutto, la fiamma gemella ora occupa lo spazio del cuore che si rifiutano di visitare.

Per occupare la loro mente si gettano nella religione, nella politica, nel lavoro, negli studi; in qualsiasi altra cosa con cui possano ossessionarsi e riempire il loro spazio mentale. Nel profondo sanno che dovrebbero essere onesti con tutti e porre fine al matrimonio per quella vera occasione di felicità – eppure ciò che li trattiene è quella lunga storia condivisa, non importa quanto infelici o insoddisfacenti. Sentono il senso del  dovere nei confronti de loro coniuge ; non sopportano la colpa di rompere il suo cuore. Forse hanno già provato e invece di compassione e riverenza hanno ricevuto esplosioni emotive, minacce di suicidio e altro ancora. Potrebbero sentirsi la peggior persona al mondo, una “ciarlatana”, solo per sentire questo amore dentro … Oltre a tutto, sanno di aver lasciato abbattere la loro fiamma. Non hanno dimenticato la loro promessa di un’Unione fisica, fatto eoni fa e riaffermato in ogni incarnazione. Nel profondo non hanno rinunciato a quella promessa; lo stanno solo rimandando … ma ritardare l’Unione è un gioco pericoloso che facilmente ci intrappola per tutta la vita.

Ovviamente entrambi questi individui si rendono conto che porteranno sempre una parte della loro fiamma gemella all’interno; come energia, riflessione e presenza, come parte integrante di chi sono. Disconnettendosi deliberatamente da ciò che è dentro, ora esiste una divisione nel loro stesso essere. Si illumina su di loro che il coniuge non sarà mai in grado di restituire quella vibrazione di amore incondizionato nella stessa misura in cui la fiamma gemella potrebbe. Non importa quanto possano provare, non sarà mai così nutriente, profondo, intimo, spirituale, infuso in Dio. Di volta in volta, il dilemma continuerà a presentarsi: mantenere lo status quo e morire una morte spirituale lenta dando sempre una parte di sé allo sposo – o divorziare e infine essere pienamente chi sei, con o senza il Fiamma doppia?

Prendere la decisione di andare avanti è molto difficile. Sentimenti di confusione, senso di colpa, dolore, tradimento, perdita e vuoto saranno compagni quotidiani durante tutto il processo. Il miglior consiglio che posso dare a chiunque in questa situazione è di seguire la tua voce interiore e guardare all’universo – non al tuo gemello – per guida e direzione. Chiedete all’Universo delle transizioni fluide e un risultato per il bene più alto di tutti. Sappi anche che incontrare la tua fiamma gemella non è sempre uguale “sempre e poi per sempre”. L’unione è una scelta che entrambi devono fare. Devi  questo: non ci sono garanzie. Nel corso della vita è possibile incontrare molte persone con vibrazioni simili o con cui condividi un profondo legame spirituale a causa di esperienze di vita passate – questo non significa sempre che siano la tua fiamma gemella, né si traduce necessariamente in una compatibilità relazione romantica per tutta la vita.

Tuttavia, al di là di tutte le domande e dei dilemmi morali c’è la realtà del vero amore.  È il suo volto che appare davanti a te mentre invochi la tua amata? Hai sempre saputo che sei venuto qui per riunirti al tuo unico vero amore? La tua anima ti ha confermato questo? Non è per errore che la fiamma gemella si presenti nella tua realtà. Ti viene data la possibilità di incarnare il tuo sé più alto qui sulla terra in questa vita . Ti viene mostrato che l’Unione è possibile, che è alla tua portata. È già qualcosa a cui aspira la tua anima. Perché accontentarsi di qualcosa di meno? Sii coraggioso e chiedi a te stesso: è nel bene più alto di tutti mettere i paraocchi e persistere in un matrimonio profondamente incompatibile, negando a te stesso e al tuo coniuge la possibilità di trovare il vero amore; o fidarti di quella piccola voce dentro il tuo cuore che ti dice di fare quel salto di fede e di seguire la chiamata a casa?

Il vero amore è per sempre, non ti lascerà mai. Questo viaggio porta sempre ad un unico posto: l’uno all’altro.

( Fonte: https://mirror-of-my-soul.com/2017/04/24/3992/?wref=tp

Traduzione dall’inglese di Elisa Silvia Coda)

Se sei sposato ,hai incontrato la tua Fiamma Gemelle e sei in confusione, scrivimi e cercheremo insieme la migliore soluzione per te:elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato il

Fiamme Gemelle: portale 18 ottobre 2018

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
dopo il portale di oggi, 7 Ottobre 2018 che segna la fine di un’era , il 18 Ottobre 2018 ti attende un’altra ondata di energia Divina. E’ un portale numero 3 ( 18 = 1+8 =9+1+2+1+8= 21 = 2+1 =3).
Il numero 3 e’ simbolo dell’essere assoluto, È il serpente che si morde la coda , l’uroboro, simbolo della generazione eterna. La ragione per l’unità è il padre, il vino è la madre e il ternario è il figlio, è l’intera misura del tempo, l’esempio presente passato e futuro.
L’Uroboro viene anche considerato simbolo dell’evoluzione che si conclude in sé stessa, e quindi dell’unità fondamentale del cosmo. Nei circoli alchemici  l’uroboro assume un triplice valore simbolico. Esso è inteso come elemento di perpetuazione della vita, come espressione di un antico e profondo sapere che governa le leggi del cosmo, ma anche come perfetta rappresentazione dell’Opera Alchemica.
L’Uroboro ci permette di spendere alcune rapide riflessioni attorno agli opposti complementari, il maschile e il femminile, che fondamentale rilevanza hanno nell’operatività esoterica. Come ben sappiamo il cerchio rappresenta in genere il femminile, l’utero cosmico in cui la sostanza caotica prende forma, la grande formatrice Binah dell’albero sephirotico, la separazione fra ciò che è fuori e ciò che è dentro. Al contempo il serpente, il drago, è simbolo fallico e maschile per eccellenza. E’ il serpente dell’antico testamento che offre alla donna il frutto della conoscenza del bene e del male.

Nell’Uroboro, nel suo segno, ritroviamo quindi indistintamente il maschile e il femminile. Il serpente che si piega nel cerchio, e il cerchio che si distende nel serpente. Il maschile che si fa femminile,e il femminile che si fa maschile. Essi gli opposti sono finalmente complementari, ma non in una stasi, non in una ferma composizione, ma bensì nel crogiuolo di un movimento, di una dinamicità, di un’opera che trova compimento dalla determinazione di uno spazio fuori dallo spazio. Questo simbolo indica una chiusura ermetica fra ciò che è dentro e ciò che è fuori, ma indica al contempo anche il tutto, in quanto fuori da esso non vi è altro che nulla.  Nel momento in cui il maschile e il femminile, questo opposti complementari, trovano coesione, fusione, in questo sacro dinamismo, ecco la via per cui l’Ego muore.

( Alcuni tratti sono stati presi da: http://www.fuocosacro.com/pagine/1/Uroboros.htm )

Ma cosa accadra’ dunque in questa data per le Fiamme Gemelle? Il maschile ed il femminile diverrano complementari attraverso un movimento alchemico davvero importante.
Non sto parlando della Fiamma maschile e di quella Femminile, ma delle due energie presenti in ognuno di noi. Non sarai complementare con la tua Fiamma Gemella, ma saranno queste due energie a diventarlo creando la trascendenza dell’Ego.
Cosa fare dunque dall’8 Ottobre fino al giorno del portale? e’ necessario lavorare in modo alchemico.
Molto tempo fa il mio spirito guida mi diede una bellissima e semplice attivazione per preparare gli oli alchemici dei metalli. Lo scopo e’ trasmutare in oro voi stessi, giungere alla perfezione del corpo e dello spirito, acquisire la forza necessaria per far fronte ai vari passaggi che vi condurranno verso il cristo, sorgente di tutte le cose,aspirazione alla perfezione .

Per info: elisasilviacoda@libero.it

Un abbraccio di Luce, AISHA

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE : BASTA SOFFRIRE

 

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
oggi ti vorrei parlare in sintesi del significato del percorso di Fiamma Gemella: il cammino verso casa. Passi a volte lenti, altri rapidi che ti portano sempre di piu’ al tuo interno, alla tua Identita’ Divina. Un cammino Sacro che ti porta all’Unione in primis con te stesso per poi giungere all’unione Sacra e Divina con la tua Fiamma Gemella.
Ultimamente molte persone mi scrivono cose del tipo ” non voglio piu’ fare nulla per lui, voglio solo crescere e stare bene”, ” non serve a niente questo percorso, si ok sto meglio ma non sono unita”.
E’ questo lo sbaglio, si pensa spesso ” faccio questo così mi unisco a lui”, no… cammini per te stessa, per diventare la versione migliore di te stessa, metti un piede davanti all’altro ogni giorno per raggiungere la tua Identita’ Divina, lo stretto contatto con il tuo Se’ superiore.
Perche’ farlo? non perche’ ti viene chiesto dall’Alto ( cosa che in ogni caso e’ così), ma per Amore verso di te e della tua Missione anche perche’, in cuor tuo, sai benissimo che se lo fai avvicini il momento dell’Unione con la tua Fiamma Gemella.
sanare, guarire, unire , questi sono i passaggi del cammino.
Chi mi scrive le frasi sopra menzionate in ogni caso non sta meglio. Non pensare che se non lavori piu’ il dolore passa, resta li, solo ci metti sopra la terra per non vederlo. Arrivera’ un’altra persona o un’altra situazione che togliera’ quella terra per rimostrartelo. Dentro di te, le te paure e i tuoi fantasmi restano anche se smetti di lavorare per la Fiamma.
Perche’ questo? perche’ si continui imperterrito a dare la colpa all’esterno del dolore che provi. Quella sofferenza e’ li da molto prima del riconoscimento della tua Fiamma Gemella.
Se ti blocca sui social e’ perche’ tu blocchi qualcosa in te stesso, fermi l’Amore, blocchi i tuoi traumi per non vederli. Ma capisci che e’ come mettere una diga? poi inizia a piovere, la diga non regge piu’; oppure arriva un terremoto che la rompe ed ecco l’inondazione. Non sarebbe  meglio non dover mettere la diga ma fare in modo che la tua acqua sia sempre tranquilla? non sarebbe meglio se durante il terremoto nulla si rompesse dentro di te? o ancora meglio, che la terra sotto i tuoi piedi non tremasse affatto?
Non vorresti stare tranquillo una volta tanto?
Come ? ho creato un ebook con passi molto semplici da fare che ti danno una buona base per tutto questo : “Fiamme Gemelle e Sciamanesimo Huna. Il cammino verso casa.”
Per le specifiche clicca qui: https://camminospirituale.com/fiamme-gemelle-materiali/

Per maggiori info o se desideri comprarlo, scrivimi una mail:

elisasilviacoda@libero.it

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale)

Pubblicato il

Fiamme Gemelle: portale 7 Ottobre 2018

 

 

Ciao Fiamme Gemelle,
nello scorso post vi ho parlato del portale del 7 Ottobre 2018 riguardo a tutte le Anime, se non lo hai letto, ti lascio il link:https://camminospirituale.com/2018/09/30/energie-del-portale-7-ottobre-2018/. Oggi invece andro’ nello specifico per le Fiamme Gemelle.

Cosa vi consiglia l’Arcangelo Michele in questo momento tanto importante del cammino?

Mie amatissime Fiamme Gemelle, sono l’Arcangelo Michele, in queste energie di grande trasformazione allontanate i pensieri della mente che creano dolore, frustrazione e stordimento entrate nel tempio della Sacra Unione per danzare in Armonia con la vostra Fiamma Gemella e sentire la forza della vostra energia unita sul piano terreno. Allontanate i dubbi e le insicurezze per entrare nella fede  e nella fiducia di questo Amore Divino. Non piangete, non abbiate paura ma sorridete e inondate con la vostra immensa Luce il Mondo intero, immettete Raggi di Amore nel Pianeta affinche’ ogni Anima possa attingere a questa meravigliosa energia di Amore. Danzate, sorridete, amate, godete della vita in ogni singolo istante e ringraziate per ogni Dono che la Madre Terra vi ha regalato. Non siate tristi poiche’ il Divino Amore e’ nei vostri Cuori. Allontanatevi da cio’ che abbatte le vostre vibrazioni e beneditelo, immettete Luce dove vi e’ oscurita’ e non lasciatevi ingannare da falsi ricordi ma attingete alla vostra energia in modo Sacro. Danzate e cantate con la gioia nel Cuore, siate grate per ogni passo fatto, siate sincere con voi stesse e amate, amate. Amate Adesso poiche’ questo e’ l’unico tempo reale a cui potete attingere. Amate Ora perche’ solo nell’Adesso i miracoli possono accadere . Amate Incondizionatamente perche’ solo nell’Amore risiede la forza della Sacra Fiamma. Non vi e’ altra Via che l’Amore. Siate i nuov germogli che crescono e proliferano nonostante il vento e le tempeste, perche’ in voi vi e’ una forza che va oltre ogni cosa, la forza dell’Amore Divino e Incondizionato. Amate sorelle, Amati Fratelli, Amate con l’Anima e non con al Mente, siate portatrici di Pace e non di discordia, siate portatrici di serenita’ non di Odio. Pulite i vostri Cuori dal buio e siate sinceramente innamorate.
Con sincero Amore, Michele.

Grazie Michele Arcangelo per le tue dolci e affettuose parole, AISHA

Per le Fiamme Gemelle e’ dunque importante ora, allontanare i pensieri negativi dalla mente. Scrivimi per fare un meraviglioso viaggio nella tua mente e poter cancellare i pensieri negativi per riscriverli e crearne di positivi:

elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato il

Fiamme Gemelle: Messaggio dell’Arcangelo Michele

 

 

Mie amatissime Fiamme Gemelle, sono l’Arcangelo Michele e oggi qui vi dico: lasciate andare il dolore, lasciate andare ogni rancore, lasciate che sia la Luce dentro di voi a guidarvi in questo momento di profondo accoglimento.
E’ il momento di accogliere il Maschile che, liberato dall’angoscia e dalla frustrazione sta cercando l’uscita dal tunnel, mostrategliela con la vostra Luce, guidatelo verso l’uscita.
Non fatevi cogliere dalla fretta, cattiva consigliera, ma abbondonatevi con fiducia alla Luce. Solo guardando il Maschile con Amore potrete rischiarare a lui la strada. Rendete cosciente cio’ che risiede nei meandri dell’incosciente per poter rischiarare la via nella consapevolezza dell’Uno.
Se ora ti trovi in una situazione che ti genera sofferenza rifletti: e se fosse la mia Anima che desidera risvegliare il Guerriero di Luce che e’ in Me? Impara a canalizzare la tua aggressivita’ e a trasmutarla in Luce e Amore, non desistere, non lasciare che le Ombre, tenaci e audaci allo stesso tempo, abbiano su di te il sopravvento. Trasforma l’amarezza, trasforma l’impazienza, trasforma la rabbia in perdono, compassione e pieta’ per te stesso. La tua Luce ti sta aspettando , attende di essere vista e riconosciuta, non temerla ma accoglila nel nome di Cristo, poiche’ quella che e’ in te e’ la Luce che Lui ha messo dentro il tuo Cuore per fare in modo che non potessi perderti mai.
Tu hai in te la Luce del Cristo, essa corrisponde al tuo potere e alla tua integrita’.
Ogni cambiamento della tua vita passa attraverso di te ed e’ ora il momento di entrare nel tuo Tempio sacro, tempio dell’Unione benedetta per guardare con occhi svelati la verita’.
Crea il Nuovo Eden in Terra, ma prima di questa grande impresa il paradiso deve essere dentro di te, dal tuo cuore deve straripare Amore.

( Messaggio per le Fiamme Gemelle canalizzato da Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione completa della fonte a scopo divulgativo e non commerciale. Materiale protetto da Copyright)

Se desideri una canalizzazione personale, scrivimi informazioni o per prendere un appuntamento:

elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE: GUARIGIONE

 

 

 

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
Oggi vorrei parlarti del potere dei raggi angelici e come possono aiutarti nel tuo cammino di Fiamma Gemella.
Uno dei compiti piu’ importanti delle Fiamme Gemelle e’ unire il piano terrestre con quello divino in modo equilibrato sviluppando e concretizzando la spiritualita’ nella propria vita. L’Arcangelo Uriele con il suo raggio rosso ti puo’ aiutare in questo.
Ormai tutti sappiamo che le paure rallentano il percorso di Fiamma e rendono tutto piu’ difficile, oltre, ad abbassare in modo notevole le vibrazioni. Avere queste ultime sempre alte e’ molto importante al fine della riunione. L’Arcangelo Gabriele con il suo raggio arancione ti puo’ aiutare in questo.
Nelle varie sessioni di Theta Healing spesso esce fuori la seguente convinzione : non me lo merito , oppure altre sempre connesse alla propria autostima, come per esempio : non so gestire tutto questo a distanza, figuaramoci in unione. L’Arcangelo Jophiel con il suo raggio giallo ti puo’ aiutare ad avere piu’ autostima e a recuperare , quindi, il tuo potere personale.
Il percorso di Fiamma fa sempre uscire emozioni molto dolorose che abbassano le vibrazioni. Il raggio verde dell’Arcangelo Raffaele puo’ aiutarti nella guarigione e nella trasformazione di tali emozioni negative.
Oltre al queste emozioni il cammino delle Fiamme Gemelle e’ spesso fonte di forte stress emotivo che impedisce di raggiungere la pace interiore necessaria per affrontare al meglio il percorso. Il raggio blu dell’Arcangelo Michele ti puo’ aiutare in questo.
Molte Fiamme Gemelle mi dicono che non riescono a dormire, hanno una vera ossessione per la propria Fiamma che crea una grande confusione mentale. L’Arcangelo Raciel con il suo raggio indaco ti puo’ aiutare a calmare la tua ossessione, a rimettere ordine nella tua mente e a dormire bene la notte.
Metatron, invece, con il suo raggio bianco aiuta le Fiamme Gemelle a pulire e bilanciare le emozioni, a promuovere la pace interiore, a coltivare la tranquillita’ , a sciogliere la spazzatura emotiva e a trasformare le emozioni negative in positive.
Ogni Arcangelo ha quindi la sua propria funzione che puo’ aiutarti a vivere con maggiore serenita’ questo percorso che a volte appare tanto tortuoso. Avere delle vibrazioni alte e’ davvero importante per il cammino verso l’unione con la tua Fiamma Gemella.

Un abbraccio di Luce, AISHA

Sei pronto per vivere con armonia il tuo cammino di Fiamma Gemella? compra ora l’ebook
” Guarigione Angelica” dove troverai tutte le meditazioni degli Arcangeli, i loro decreti e le descrizioni di ognuno di loro. In questo Link trovi il prezzo dell’ ebooK e le info relative al corso dedicato a come comunicare con la Fiamma Gemella al settimo piano di esistenza: https://camminospirituale.com/corsi-di-cammino-spirituale/

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE: PORTALE 27-9-2018

 

Buongiorno Fiamme Gemelle,
tra poco ci sara’ il portale del 27 Settembre ( che tra l’altro e’ il mio compleanno).
Il numero 27 contiene le qualità e le vibrazioni del numero 2 e del numero 7.
Il numero 2 risuona con le qualità di intuizione, dualità e trovare l’equilibrio, mediazione e cooperazione, sensibilità e altruismo, servizio agli altri e il tuo scopo divino di vita e la missione dell’anima.
Il numero 7 riguarda le energie del misticismo, della consapevolezza spirituale, la perseveranza dello scopo, la comprensione e l’introspezione, l’illuminazione spirituale e le capacità psichiche. Il numero 7 riguarda anche la manifestazione e la saggezza interiore.
Queste energie si combinano per rendere il 27 il numero della compassione, dell’armonia, delle intuizioni spirituali e dell’amore incondizionato. ( Fonte: http://nonsoloangeli1.blogspot.com/2015/12/significato-del-numero-angelico-27.html

La somma di tali numeri da 9 che associato al numero del mese di Settembre lo rende portale 99
Cosa significa dunque tale portale per le Fiamme Gemelle?
Comprensione della missione di Fiamma e dalla propria missione di Anima tramite l’introspezione e la saggezza interiore. Si raccomanda quindi il silenzio per comprendere come manifestare le missioni che siete venuti a fare sulla Terra. Per fare questo pero’ e’ necessario l’equilibrio interiore, che lavoro compiere quindi su noi stessi questa settimana?
1. Guarire il bambino interiore;
2. Equilibrare il Maschile e il Femminile;
3. Lasciare andare la rabbia e il risentimento.

Parlo con molte Fiamme Gemelle ogni giorno e cio’ che percepisco e’ tanta stanchezza che provoca rabbia, molte domande del tipo: ” ma perche’ tutte queste prove?”, ” Perche’ non possiamo avere anche noi un Amore felice?”, ” perche’ , se e’ la mia Fiamma Gemella, non stiamo insieme?”.
Non vi e’ una risposta uguale per tutti, perche’ ognuno ha il suo percorso, pur se di Fiamma. Ognuno ha i suoi dolori e le sue ferite che sono Unici.
Solo gli Angeli o gli spiriti guida possono rispondere a tali domande.

Il numero 9 invece?

Il numero 9 rappresenta il ritorno dal multiplo all’unità, il compimento di un ciclo, che segna la trasposizione su un nuovo piano. Come ultima cifra contiene in sé il duplice concetto di inizio e fine, morte e rinascita. Nel suo significato alchemico di ritorno alla matrice, il 9 simboleggia l’opera al nero, la fase della dissoluzione che precede la nuova nascita. La liberazione dai vincoli della forma precedente, permette di accedere a un nuovo livello di esistenza, allo stesso modo in cui ad un uscita segue un entrata. Tutte le grandi teologie si ispirano a questa concezione di ritorno all’uno. Questo culto trae il suo nome dalla leggendaria personalità di Orfeo, che fu poeta, cantore, filosofo, teologo. Orfeo è il musicista ispirato che col suono sublime della sua cetra, placa le forze della natura e ammalia le piante, le fiere, gli uomini e gli dei.

Cosa significa per le Fiamme Gemelle?

Tramite il raggiungimento dell’equilibrio vi e’ il ritorno all’Unita’ ma non intesa come unione con la Fiamma ma come Unita’ interna. Un ciclo finisce, ovvero quello della percezione della dualita’.  Ci si arriva, oltre che con l0’equilibrio, abbandonando la nostra forma precedente, ovvero lasciando andare chi credevamo di essere per incarnare cio’ che siamo.

Un portale importante dunque per le Fiamme Gemelle.
Un abbraccio di Luce, AISHA

Se vuoi lavorare con me o semplicemente avere un colloquio, scrivimi per prendere un appuntamento:elisasilviacoda@libero.it

Pubblicato il

FIAMME GEMELLE: IL PERCORSO VERSO LA RIUNIONE

 

 

Ciao Fiamme Gemelle,
oggi vorrei parlarvi del percorso verso la riunione, su cosa lavorare?

  1. Ego, e’ la prima cosa da fare. Se sei nell’Ego ogni comportamento della tua Fiamma ti fara’ stare male.
  2. Traumi del passato ( non solo in amore),
  3. Ferite antiche ( non solo in amore),
  4. Karma con altre persone ( non solo ex),
  5. rabbia,
  6. frustrazione,
  7. Allineare i Chakra,
  8. Pulizia energetica quotidiana,
  9. Dipendenza dal suo profilo whatts up e facebook,
  10. DNA, ovvero ripulire i traumi e le ferite famigliari.
  11. La propria Ombra, va integrata in se’, non la lasciate fuori che poi s’incazza ed e’ peggio.

E’ un lavoro lungo? si
Cadrai spesso? si
Ne vale la pena? si
Si fa fatica? dipende da come la prendi
La riunione e’ un’illusione? no, la separazione lo e’
Lo lasci andare e ti tormentano i segni e i sogni? fa parte del balletto, accettalo e se ti da’ rabbia o sofferenza lavoraci su;
Ma tanto lui e’ sposato? esiste il divorzio proprio come ho fatto io;
Ti senti eletta perche’ sei Fiamma? come diciamo a Milano ” abbassa la cresta” e lavora sull’Ego
Ti senti una sfigata maledetta dal cielo perche’ sei Fiamma? guarda i doni che ti sta dando nel percorso, non maledire il cammino ma benedicilo ogni giorno. Se non ci riesci lavoraci su.
Cosa significa lavorarci su? comprendere gli schemi mentali che sottostanno a tutto questo, per esempio:
1. Non sono degna di questo cammino
2. Non mi merito il suo Amore
3. Non mi merito il vero Amore
4. Tutti mi hanno sempre abbandonato, perche’ con lui dovrebbe essere diverso?
5. Ho paura dell’unione ( in tante l’avete questa cosa anche se non lo volete ammettere)
6. Se lui non c’e’ io non posso essere intera perche’ lui e’ la meta’ della mia anima
7. Se va con altre vuol dire che non mi ama ( ferita del tradimento?), ecc…

Autoanalisi quindi e poi si scardina tutto questo. Ma come si fa? per i chakra c’e’ tutto il percorso gratuito, per il resto potete:
1. Fare attivazioni ( fenice, sciamanesimo, LEF, HUNA ecc..) in cui vi si da’ un metodo
2. Prendere appuntamento con me per fare o un Theta Healing o un viaggio sciamanico.
3. Fare il corso in ebook https://camminospirituale.com/fiamma-gemella-corso-in-ebook/

Un abbraccio di Luce, AISHA

Per prendere un appuntamento, scrivimi:elisasilviacoda@libero.it