Vai al contenuto

IMPARA DAI PROBLEMI E SMETTI DI SOFFRIRE

Ciao Anima Lucente,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di aiutare le persone ad affrontare la vita con piu' leggerezza. Atento, non ho detto superficialita' ma leggerezza, che sono due cose molto diverse.
Prima di dirti come affrontare i problemi in 4 passi ti invito ad entrare nel mio gruppo Facebook "cammino spirituale": https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Passiamo ora all'argomento di oggi:

COME AFFRONTARE I PROBLEMI IN 4 PASSI:

1.FERMATI: questo e' di certo il primo passo, se continui a muoverti tra 1000 possibili soluzioni ti perdi quella piu' adatta in quel momento per te. Abbi dunque la prontezza di fermarti. Ferma prima di tutto la mente. Io per fare questo, quando non sapevo nulla di tecniche energetiche, dicevo a volte alta " Elisa, smettila!" . In questo modo ( lo so ora...) rimettevo l'attenzione su e dentro di me, invece che porla all'esterno. E qui, arriviamo al secondo punto:

2. GUARDATI DENTRO: Che emozioni ti crea questa situazione che tu vedi come un problema? Ascoltati e lasciale andare, per questo passo possiamo farlo insieme, scrivimi una mail per maggiori info:
elisasilviacoda@libero.it

3.PRENDITI LA PIENA RESPONSABILITA' DELLA SITUAZIONE: Perche' anima bella , alla fine, parliamoci chiaro senza troppi giri di parole, la difficolta' maggiore e' prendersi la piena responsabilita' anche dei problemi. TU lo hai creato ma TU hai anche la soluzione! e non ti sto parlando per forza di una soluzione a livello pratico di 3d, anche solo un cambio di prospettiva puo' essere visto come una soluzione. E qui, si arriva al quarto punto.

4. TUTTO E' PERFETTO COSI' COM'E': Si anche le cose peggiori, in qualsiasi cosa dentro c'e' un insegnamento, un disegno molto piu' grande di mme e di te, anche se non lo comprendi mentalmente . Mercoledì mi devo operare e sai che ti dico? e' perfetto, io l'ho creato per me stessa e per la mia crescita, va benissimo così. Anche cio' che stai passando tu, e' perfetto così com'e', hai scelto quella situazione perche', in base al tuo livello di consapevolezza in questo tempo, nel presente, nel qui e ora, questo era l'unico modo per portarti all'apprendimento di cui hai bisogno per la tua crescita spirituale.

E ora parlo a te Donna, apprendi ora ad ascoltare il tuo corpo e a bruciare le emzoioni negative che stai provando in questo momento, trovi la meditazione atta a tale scopo qui:

https://camminospirituale.com/prodotto/meditazione-ritrovare-il-potere-femminile/

Un abbraccio di Luce, Elisa

SHAKTI, L'ENERGIA FEMMINILE, RICONOSCE L'UTERO NEL QUALE SI GENERA L'ENERGIA DELL'ILLUMINAZIONE

Ciao Fiamma Gemella,
sono Elisa , una Fiamma Gemella riunita e da circa 4 anni mi occupo di accompagnare le Fiamme Gemelle nel cammino.
Ti invito nel mio gruppo Facebook " cammino spirituale": https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Il 22.2 .2019 ci sara' un portale molto importante per tutti, in cui vi sara' una conciliaione degli opposti: maschile e femminile , luce ed ombra. Per le Fiamme Gemelle , cio' significa che il femminile deve riconoscere il proprio potere interiore ed accogliere il maschile dentro di se'.
Secondo la concezione buddista il femminile e' energia passiva mentre il maschile e ' attivo. Io ho sempre preso questa visione , ma oggi voglio esportene un'altra, quella di Shiva e Shakti ( ti invito a fare tua quella che piu' ti risuona). Secondo la concezione di Shiva ( maschile ) e Shakti ( femminile) , la seconda e' attiva mentre la prima e' passiva. In tal caso, Shakti si esprime nel corpo di un essere umano donna, in grado di dare la vita dal suo grembo tramite il parto. Shakti, infatti, viene vista come la divina madre, dea o forza cosmica femminile ha in se' un grande potere di gestazione per creare, nel suo utero, l'energia dell'illuminazione. Questo, per te donna fiamma, e' proprio quel momento, e' l'attesa prima della grande creazione, prima dell'illuminazione generata dall'accoglienza in te della forza del tuo maschile divino ( la tua Fiamma) Tale unione alchemica e sacra avverra' il 22.2 ( non ti sto dicendo che ti unirai alla tua Fiamma il 22. sto parlando di energie). Dal 22.2 inzierai il tuo periodo di gestione fino a giungere al giorno 3 Marzo, momento del parto, altro portale davvero importante dedicato solo alle Fiamme Gemelle.
Shakti non e' un potere esterno ma interno. Nel momento in cui questo viene recuperato la donna riconosce il potere della propria consapevoelzza.

Come prepararsi al periodo di gestazione che iniziera' il 22.2?

Ho preparato per te un pdf con una bellissima e molto semplice meditazione compresa di un facile esercizio da compiere per staccarti dai ruoli che questa societa' ti ha incollato addosso e che non ti consentono di esprimere pienamente il tuo immenso potere di Donna Divina -Shakti.

Puoi acquistare la meditazione qui

https://camminospirituale.com/prodotto/meditazione-ritrovare-il-potere-femminile/

Molte info qui esposte su Shiva e Shakti sono state prese dal testo "Argatha, la sorgente originaria " di C. Barbera.

Un abbraccio di Luce, Elisa

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, una Fimma riunita e operatrice olistica. Da circa 4 anni mi occupo di aiutare le Fiamme nel loro loro cammino di evoluzione personale.
Ti invito a seguirmi sulla mia Pagina Facebook " Il Diario delle Fiamme Gemelle" per non perderti le dirette: https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle/

Il 22 .2.2019 ci sara' un portale importanti per tutti, ma oggi ti spieghero' perche' e' importante per le Fiamme Gemelle.
Il 2 e' un numero femminile, l'uno e' un numero maschile . Entrambi, unendosi, formano il 3, il Figlio. Il 2 puo' generare il 3 solo accogliendo il numero 1, ovvero, il femminile solo accogliendo il maschile puo' generare e dare al Figlio ( in senso metaforico, non ti sto dicendo farai un figlio con la tua Fiamma Gemella). In questo portale, il femminile deve accogliere il maschile per generare la terza energia, solo in questo modo potra' esserci unione tra le Fiamme Gemlle in terra.
Il Femminile, pero', deve comprendere pienamente la sua immensa forza, e' stato ferito dal maschile e dai vari colpi della vita, ma e' il momento, qui e ora, di sanarlo e di vedere il suo grandissimo potere.
Il 2 , accogliendo l'1 crea la Trinita'. Difatti questo portale precede quello del 3 Marzo, che sprigionera' l'energia del numero 3 ( 333). Per le Fiamme Gemelle il portale energetico del 22.2 e' indispensabile al fine di passare quello del 3 Marzo. Dal 22. 2. 2019 al 3.3. 2019 vi sara', infatti, un periodo di gestazione della terza energia al fine di far nascere il Figlio.

COSA FARE PER PASSARE IL PORTALE DEL 22.2?

E' necessario lasciare andare e sanare tutto il dolore presente nel Femminile al fine di permettergli di accogliere il maschile in tutta la sua forza e bellezza divina.
Far entrare in se' l'energia maschile danzando nell'energia del cuore della sacra Unione e aiutare il maschile, qui e ora a lasciare andare le corde negative che gli impediscono di accettare di essere accolto dal femminile.

QUI trovi la meditazione per sanare il tuo femminile:https://camminospirituale.com/prodotto/meditazione-ritrovare-il-potere-femminile/

QUI trovi le meditazioni per aiutare il maschile :https://camminospirituale.com/fiamme-gemelle-meditazioni-2/

Un abbraccio di Luce, Elisa

LASCIA ANDARE LA LOTTA ED IL CONFLITTO: TORNA ALLA TUA ESSENZA

Ciao Anima in Viaggio,

mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di creare percorsi di crescita spirituale personalizzati.
Unisciti anche tu al mio gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Oggi voglio parlarti del tuo corpo e delle tue emozioni. Oggi parlo a te Donna, madre, figlia, moglie....che per troppo tempo hai represso le tue emozioni negative.
Quante volte non sei riuscita ad esprimere pienamente la rabbia o la frustrazione? Cio' accade perche' ci insegnano che arrabbiarsi non va bene, che bisogna essere felici!!! Tutto questo "mandare giu'" le emozioni negative fa in modo che il tuo corpo faccia uscire la rabbia, la tristezza, la frustrazione attraverso la malattia.
Inoltre, tu, Donna che ti sei addossata tanti ruoli nella societa' puoi essere moglie amorevole, madre accogliente e donna lavoratrice. Puoi essere tutto. La tua energia femminile vuole essere espressa in tutte le sue forme, hai il diritto di riconnetterti alla Donna Divina che e' in te. Per farlo pero', tutte le emozioni negative represse devono essere accolte e trascese. Siamo attaccati con le unghie e con i denti all'immagine di Donna che ci hanno imposto, eppure, tu hai la tua immagine di Donna, e' quella che devi incarnare. Per raggiungere tutto questo devi essere presente a te stessa, osservarti, comprendere in che parte del corpo si trova ogni emozione per liberarla e lasciarla andare. Tutto questo ti permettera' di tornare alla tua Essenza, a cio' che sei davvero e vedrai che, in quel momento, tutto per te avra' un altro odore, un nuovo sapore...il TUO! i tuoi talenti sbocceranno e finalmente la tua Donna Divina Interiore potra' manifestarsi al mondo. Finalmente troverai lo spazio dentro di te per prenderti cura di te. Eh si, perche' tra i figli, il marito, il lavoro , quand'e' che ti prendi cura di te stessa?

E' arrivato il momento di dire basta a tutto questo!!

Acquista ora la meditazione " ritrovare il potere femminile", clicca qui: https://camminospirituale.com/prodotto/meditazione-ritrovare-il-potere-femminile/

Per qualsiasi informazioni puoi scrivermi una e-mail: elisasilviacoda@libero.it

4

CONCILIARE GLI OPPOSTI PER TORNARE ALL'UNIONE

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un'operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di accompagnare le Fiamme Gemelle e le altre anime nella loro crescita personale.

Ti invito a far parte del mio gruppo Facebook " cammino spirituale": https://www.facebook.com/groups/camminospirituale

Il 22 Febbraio si aprira' un portale importanti per tutte le anime del pianeta, non solo per le Fiamme Gemelle.
Il 10 Febbraio 2019 inizia il flusso energetico verso questo nuovo portale del 2019. Pronto?
Cosa accadra' il 22-2-2019?

Il numero 2 rappresenta la dualita': maschile e femminile, luce e ombra, terra e cielo. Nel suo significato esoterico il numero due rappresenta sia il contrasto che la conciliazione degli opposti. Essendo energia di portale, avverra' la riconciliazione degli opposti.
La tua ombra si integrera' alla tua Luce, maschile e femminile si fonderanno insieme ( intese come energie! Fiamme Gemelle , non intendo che tu e la tua Fiamma vi unirete il 22 -2, ma che le vostre energie interiori si uniranno. Ricorda pero': come dentro così fuori).Per chi non e' Fiamma tale conciliazione avverra' comunque , poiche', per tutta la Terra e' giunto il momento di superare la dualita'.
La croce e' creata da due linee che si intersecano nel centro, la croce rappresenta l'unione della materia con lo spirito. Tu, anima divina in Terra, ponendoti al centro della Croce raggiungi l'equilibrio interiore tra Cielo e Terra, tra Terra e Cielo. Nel centro , vi e' anche l'incontro tra maschile e femminile. Questo, un equilibrio a cui devono giungere tutti gli esseri umani. Equilibrio che chiede di essere materializzato nel giorno del portale del 22-2 -2019.
In questa giornata tanto potente dal punto di vista energetico arriveremo anche alla consapevolezza,non solo mentale ma anche esterna , di far parte del tutto.
Come detto in principio il 2 e' il numero della dualita', ma giungendo alla consapevolezza di far parte del tutto, tale aspetto della materia verra' trasceso e ogni opposto ( interno) verra' congiunto.
Cosa fare per questo portale?

  1. Accettare la propria ombra;
  2. lavorare energeticamente sul maschile e sul femminile.

Scrivimi ora per preparare insieme il tuo percorso personalizzato per passare il portale: elisasilviacoda@libero.it

ABBASSA LE DIFESE E SMETTI DI LOTTARE

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono una Fiamma riunita e da circa 4 anni mi occupo di aiutare le Fiamme Gemelle nel loro cammino.
Iscriviti al blog per non perderti gli articoli!

Oggi voglio parlarti di un argomento davvero importante: la resa delle Fiamme Gemelle.
Iniziero' questo breve post con una frase di G.Morrone :

"Lo squilibrio dell'energia femminile salta agli occhi. E' energia di apertura, di fusione, che spesso pero' porta a una debolezza spaventosa"
( Tratto da: G.Morrone, "Iniziazione alla dualita' maschile-femminile. Guarire le ferite d'amore." Puoi comprarlo qui: https://amzn.to/2UOqEg6

Molti considerano l'energia femminile debole, eppure essa nasconde in e' una grande forza. Essa e' energia che accoglie, con tale gesto d'immenso amore genera la guarigione del maschile. Quest'ultima, pero', puo' accadere solo se il maschile si lascia accogliere dal femminile.
Nelle Fiamme Gemelle, pero', spesso accade che il maschile metta un muro. In tal modo il Femminile si ritrova impossibilitato ad accogliere il Maschile e questo genera il congelamento dell'energia femminile ( di questo parlero' in un altro post).
Come scrive G.Morrone:

" L'apertura del femminile deve avere come modalita' la fuoriuscita dignitosa e sacra di cio' che le appartiene piu' profondamente e di conseguenza l'abbraccio anche di cio' che e' altro da se', ma nell'abbraccio non c'e' fusione e non c'e' confusione. Non c'e' resa, ma inchino alla maesta' di se stessi alla maesta' dell'altro.
Quando impariamo ad abbassare le difese, e' l'anima che comunica e non c'e' piu' bisogno di lotta. Allora automaticamente e' l'Amore che prende il sopravvento (...). E ogni volta che la vostra difesa cade e' amore che entra (...) "

Come si arriva alla resa? abbassando le proprie difese. Questo e' il solo passo da compiere.
Come comprendere che non hai abbassato le difese?

  1. Spesso ti arrabbi con la tua Fiamma Gemella,
  2. Hai scatti di nervosismo anche per le piccole cose;
  3. Pensi spesso di abbandonare il percorso perche' troppo doloroso e complesso ( o lo hai gia' abbandonato);
  4. Spesso hai dubbi di essere una Fiamma Gemella ;
  5. Senti che il percorso e' inutile.

Non ti preoccupare! possiamo creare insieme un percorso personalizzato per abbassare le tue difese e praticare la resa in modo consapevole, scrivimi una mail per maggiori informazioni: elisasilviacoda@libero.it

SEI TU LA FIAMMA GEMELLA CHE INCARNA L'ENERGIA FEMMINILE?

Foto di Aitor M. Rico


Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono una Fiamma riunita e un'operatrice olistica. Da circa 4 anni mi occupo di aiutare le Fiamme nel loro cammino.
Seguimi sulla mia pagina Facebook per non perderti le dirette!

https://www.facebook.com/camminodellefiammegemelle

Oggi parliamo di energia femminile nelle Fiamme Gemelle.

Ecco le 4 caratteristiche della Fiamma Gemella che incarna l'energia Femminile:

  1. SACRIFICIO: un esempio che possa farti comprendere questa qualita' e' la donna che sacrifica la sua carriera per crescere i figli. Scrive A. Carotenuto : " Cosa rappresenta il sacrificio e come si giustifica. (...) Alla base del sacrificio c'e' il problema dell'altruismo, occorre pero' fare molta attenzione. Se da una parte possiamo essere portati a pensare che le persone che si sacrificano per gli altri sono semplicemente generose ed altruiste , dall'altra e' lecito essere sospettosi e volere andare a leggere una base di atteggiamento sacrificale una situazione completamente diversa. Infatti il sacrificio si basa su una forte disistima di se' . Una donna che decida di sacrificare tutta se stessa per i figli per il loro bene, pur non sapendolo in qualche modo li danneggia, nel senso che trasmette loro messaggi comunque negativi , che di certo non li aiuteranno a costruire un buon concetto di loro stessi" ( Fonte: " L'anima delle donne : per una lettura psicologia del femminile " che puoi acquistare qui: https://amzn.to/2Bdpl31  Ma cosa c'entra tutto questo con le Fiamme Gemelle? parlo con molte persone ogni giorno e in tante mi dicono " essere Fiamma e' un sacrificio", queste anime sono la chiara manifestazione dell'energia Femminile. Vedono il cammino di Fiamma Gemella come un sacrificio di loro te stesse. Su questo tema far' un'altro post, in quanto e' un discorso molto articolato.
  2. COMPRENSIONE: la Fiamma Gemella che racchiude in se' l'energia Femminile ha un livello di comprensione dell'altro altissima. Ma, nel caso delle Fiamme Gemelle, spesso su tale qualita' si vacilla. Non vedendo un riscontro nella terza dimensione cio' che spesso prevale e' la rabbia e la frustrazione. E' necessario, in tal caso, ritrovare in se stessi la caratteristica della comprensione. Per questo puoi fare un Theta Healing con me, scrivimi una mail per prendere un appuntamento: elisasilviacoda@libero.it
  3. CREAZIONE INTERNA: Il femminile ha una grande forza creatrice, e' la donna, infatti, che dentro di se' crea la vita. Tu, Fiamma Gemella che racchiudi in te il femminile, crei al tuo interno l'amore incondizionato e l'unione che il maschile manifestera' nella 3d ( terra).
  4. PERCEPISCE L'ESTERNO CON LE EMOZIONI E LE SENSAZIONI: mentre la Fiamma che ha in se' maggiore energia maschile codifica cio' che e' fuori di lui con la mente ed il raziocigno.

Ti sei ritrovato in queste caratteristiche? lascia un commento qui sotto!

Ho preparato per te un bellissimo percorso con gli archetipi femminile per far sbocciare l'energia femminile in te , scrivimi ora per maggiori informazioni: elisasilviacoda@libero.it

 

Oggi parlo a te Donna, a te che hai sempre sacrificato te stessa per il benessere dei tuoi figli , a te che hai sempre detto di si anche quando la tua anima urlava "NO",  a te che spesso ti senti schiacciata dalle regole che la societa' ti impone e non sai come essere finalmente libera.
Ti invito a dire basta! ti invito a riprendere in mano te stessa e la tua vita ora. Condividi questo post affinche' altre donne come te possano diventare la donna che hanno sempre sognato.
Immagina un mondo in cui le Donne possano essere se stesse nei vari ambiti della loro vita: lavoro, famiglia, relazioni, senza aver paura di essere cio' che sono, Donne libere!
Oggi ti voglio aiutare ad essere libera.
Come? attraverso un meraviglioso e semplice percorso attraverso 7 archetipi femminili.

  1. DEA PERSEFONE;
  2. DEA ARIANNA;
  3. DEA ERA;
  4. DEA ARTEMIDE;
  5. DEA ESTIA;
  6. DEA AFRODITE;
  7. DEA ATENA.

Trovi i particolari in questo Link: https://camminospirituale.com/attivazioni-archetipi-femminili/

Non voglio parlarti di questi archetipi perche' li trovi nel link, ma voglio farti comprendere l'enorme importanza di un percorso di questo tipo.
Tu, Donna ( lo metto con la lettera maiuscola perche' parlo della Dea meravigliosa che e' in te, che non vuole fare altro che uscire per risplendere) hai in te' un grande potere . A causa dei condizionamenti sociali spesso ti senti costretta a metterti da parte per fare in modo che gli atri risplendano. Questo da parte tua e' molto nobile, perche' sei generosa ed empatica , ma, in tal modo, ti nascondi. Non vedi quanto sei bella? Non vedi quanto il modo intero ha bisogno di vedere la tua Luce?
E' tempo di fare uscire la Dea Meravigliosa che c'e' in te. Questa bellissima Dea non vuole altro che illuminare le tue giornate con mille risate , vuole solo mostrarti che essere felice e' possibile.

Scrivimi ora per iniziare questo bellissimo percorso :elisasilviacoda@libero.it

Un abbraccio di Luce.

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei continuare il discorso sull'energia Femminile poiche' ritengo che il suo sbocciare nella Donna sia i fondamentale importanza. Ci hanno allevate in una societa' in cui e' l'energia maschile che conta, ovvero, l'energia della forza e della materializzazione, ci hanno insegnato fin a piccole a giocare con le bambole e se volevamo una macchinina ci rispondevano " no! e' da maschi!". Le femmine a scuola hanno il grembiulino rosa e i maschi quello azzurro, se una bambina reagisce ad una offesa le dicono " non fare il maschiaccio!" .
Lo so, negli ultimi post sono un po' critica pero' sinceramente sono stufa marcia di ste cose!
La societa' ci insegna a stare dentro i margini...pure all'asilo se coloravi fuori dal bordo la maestra ti diceva " stai attenta a non uscire dai margini". Eh no! io scelgo di uscire dai margini per costrirmi la vita che voglio! scelgo di uscire dalla zona confort per sbattere la testa da sola!. La mia mamma da piccola mi diceva sempre " non ascolti mai, se non sbatti la testa da sola non sei contenta!" eh no che non sono contenta, voglio fare i miei sbagli in autonomia!
Mi ricordo quando ero educatrice nei nidi e nelle materne, lavoravo in una cooperativa. Guadagnavo 800 euro al mese, per 6 giorni a settimana per 7 ore al giorno  e mi occupavo dei bambini diversamente abili. Uscii il concorso del Comune di Milano, 6 ore al giore, 5 giorni a settimana per 1350 euro al mese. Non volevo farlo, amavo il mio lavoro. Mia madre pero' mi disse " fallo che poi sei sistemata", le mie colleghe pure...lo feci. Non aprii mezzo libro ma andavo all'universita', studiavo scienze dell'educazione, quindi arrivai in ogni caso settima al concorso. Mi chiamarono, non volevo accettare. In quel momento pero' ero a scuola e le colleghe pressavano. Accettai. Lavorai come educatrice del comune per un anno, uscii un'altro concorso e non lo feci! rivolevo il mio lavoro come educatrice supporto handicap!
Questo per dirti che lo stare nei margini e' una grandissima stronzata! Abbandonare l'abituale ( che e' cio' che la societa' non vuole farti fare) ti consente di avere prospettive molto piu' ampie, ti consente di essere piu' tollerante con te stessa e con gli altri, di non essere mai prevaricante. Queste sono caratteristiche dell'energia del femminile. Il Maschile invece, adora i suoi bei margini! L'energia femminile non giudica ma accoglie, non separa ma unisce.
Ma per compiere tutto questo, per fare davvero cio' che desideri della tua vita devi abbondonare gli insegnamenti sociali, la paura di uscire dalla zona confort. Sei pronta per iniziare la vita che sogni?
Ho preparato per te una bellissima meditazione per iniziare questo percorso, per info scrivimi una mail:elisasilviacoda@libero.it

2

 

 

 

 

C'era una volta una principessa rinchiusa in una torre. Restava tutto il giorno al buio, ogni tanto accendeva una candela ma per paura che tutto prendesse fuoco la spegneva dopo pochi minuti. Ogni giorno guardava fuori da una piccola finestra con le sbarre aspettando il principe che la salvasse.
Eh no, io non ci sto. Perche' cavolo deve aspettare il principe che la salva? perche' deve avere paura che se fa Luce nel suo buio scatta l'incendio?
E basta! quante scemenze ci hanno inculcato da piccole con queste favole? io non la vedo come una favola ma come un racconto dell'orrore! come quella ninna terrificante "ninna nanna ninna o, questa bimba a chi la do' la daro' al lupo nero che la tiene un anno intero, la daro' alla befana che la tiene una settimana, la daro' alla sua mamma che gli canta la ninna nanna". Se non abbiamo avuto gli incubi da piccole e' stato un miracolo!
Tu, bellissima principessa, non hai bisogno del principe che ti salva dalla torre dove tu stessa ti sei infilata. Non ci sono sorellastre cattive, orchi feroci o matrigne perfide fuori di te, queste sono i tuoi mostri che puoi benissimo sconfiggere da sola.
Ti svelo un segreto... la porta della torre e' aperta! devi solo uscire... e se fuori hai il torrente con i coccodrolli che ti vogliono mangiare, ringraziali per la protezione, ma digli che ora possono anche andare via, perche' non ti serve nessuno che ti protegga! sai proteggerti benissimo da sola!
Come? riappropriandoti del tuo potere personale, il potere della tua bellissima energia femminile rinchiusa con te nella torre che tu stessa hai costruito. Muri altissimi per difenderti. Ma difenderti da cosa? dalla sofferenza di questo mondo che ti vuole schiacciare.
Ho letto che Verona ora e' stata nominata " citta' della Vita", hanno firmato una mozione contro l'aborto! premetto che non sono a favore dell'aborto ma reputo che un uomo non si debba permettere di toccare l'utero di nessuna donna! farlo significa prendersi il suo potere femminile! Eh no ! il mio utero e' mio, perche' li risiede il mio potere.
In alcuni paesi del mondo c'e' ancora l'infibulazione, terrificante! e' il mondo degli uomini che cerca di soffocare l'energia femminile. Mi spiace ma io non ci sto! Così facendo costringono la principessa ad aspettare il principe che la salva, ma stiamo scherzando???
Riappropriati ora del tuo potere femminile, non aspettare che qualcuno ti salvi, salvati da sola.
Ho preparato per te una bellissima meditazione per iniziare questo percorso, per i dettagli clicca qui:https://camminospirituale.com/meditazioni/

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale)