LIBERATI DALLA SOFFERENZA IN UN SEMPLICE PASSO

MANTRA OM MANI PADME HUM IL MANTRA DELLA LIBERAZIONE

Ciao Anima in Viaggio,
mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica da circa 4 anni e oggi voglio farti un bellissimo regalo! Un mantra davvero meraviglioso ” OM MANI PADME HUM”. Prima di spiegarti di cosa si tratta ti invito a far parte del mio gruppo Facebook ” cammino spirituale”: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale

Il Mantra OM MANI PADME HUM

viene recitato per ottenere la liberazione, quindi la pace e la libertà dalle
sofferenze, e si dice che sia così potente che anche un animale sentendolo otterrà una rinascita umana e quindi la possibilità di conoscere il dharma e raggiungere l’illuminazione. Il mantra non ha
un significato letterale come frase compiuta, bensì hanno significato le sei sillabe che lo compongono.
Om è composta da tre lettere: A, U e M. Queste simbolizzano il corpo, la parola e la mente impuri del praticante all’inizio del suo sentiero verso la liberazione. Alla fine del sentiero, simbolizzano il corpo, la parola e la mente puri di un Buddha.
Quindi, al tempo stesso, Om indica la possibilità che vi sia una trasformazione dall’impurità alla purezza: il sentiero della liberazione.
Mani, due sillabe, significa “gioiello”, simbolizza la bodhicitta, cioè l’intenzione altruista di raggiungere l’illuminazione per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.
Padme, due sillabe, significa “loto”, simbolizza la saggezza, la conoscenza. La comprensione dell’impermanenza, della vacuità, dell’interdipendenza, la conoscenza che recide ogni illusione e offuscamento. Mani Padme è anche l’epiteto di Avallokitesvara.
Hum chiude il mantra nella perfezione, come pure anche molti mantra, e significa ” concedi” la mente onniscente e le realizzazioni, e simbolizza l’indivisibilità di metodo e conoscenza, di compassione e saggezza.
Le sei sillabe del mantra significano che con la pratica di un sentiero che sia l’unione di metodo e saggezza è possibile trasformare corpo, parola e mente impuri nel corpo, nella parola e nella mente
puri di un Buddha. La Buddhità, la natura del Buddha, è all’interno di ciascuno di noi così come è all’interno del mantra Om Mani Padme Hum.
La frase intera ha anche il significato di : ” O gioiello sul fior di loto, concedimi tutte le realizzazioni” oppure ” Concedimi l’ispirazione per ottenere l’unione di metodo e saggezza”.
Il mantra può assumere altri significati in contesti diversi. Ad esempio, recitato durante il bardo, cioè durante la fase successiva alla morte e precedente alla reincarnazione, è lo strumento per evitare di ricadere nel ciclo di rinascite del samsara: “Om” chiude la porta della rinascita fra gli dei, “Ma” quella fra le Asura, divinità gelose, “ni” quella fra gli uomini, “Pad” quella fra gli animali, “me” quello fra i preta ( spiriti trapassati) , spiriti insaziabili, e “Hum” quella negli inferi.
L’insegnamento spiega che ciascuna delle sei sillabe del Mantra – OM MA NI PAD ME HUM – ha un effetto specifico e potente nel determinare la trasformazione dei vari livelli del nostro essere. Le sei sillabe purificano completamente le sei emozioni negative che sono manifestazioni dell’ignoranza e che inducono a comportamenti negativi nei confronti del nostro corpo, in modo orale e mentale, creando così il Samsara (ciclo delle rinascite) e la nostra sofferenza. Orgoglio,
gelosia, desiderio, ignoranza, cupidigia e rabbia sono trasformati con il Mantra nella loro vera natura; la saggezza delle sei famiglie di Buddha si manifesta nella mente illuminata.
Così quando recitiamo l’ OM MA NI PAD ME HUM le sei emozioni negative che sono la causa dei sei regni del Samsara, sono purificate. Le sei sillabe impediscono la rinascita in ognuno dei sei regni
e attenuano la sofferenza inerente ad ogni regno. Allo stesso tempo recitando l’ OM MANI PADME HUM si purificano completamente i complessi dell’ego e si perfezionano i sei generi di azioni trascendentali del cuore e della mente illuminata: generosità, armonia, comportamento, resistenza, entusiasmo, concentrazione/comprensione. OM MANI PADME HUM è detto anche “enorme protezione dagli influssi negativi e dalle varie forme di malattia”. In tibetano è pronunciato OM MA NI PAD ME HUNG. Comprende la compassione e la benedizione di tutti i Buddha e Bodhisattva ed invoca particolarmente la benedizione di Avaloketeshvara, il Buddha della Compassione.
Avaloketeshvara è una manifestazione del Buddha nel Sambhogakaya ed il suo Mantra è considerato l’essenza del Buddha della Compassione per tutti gli esseri. Se Padmasambhava è il Maestro più importante per i tibetani è anche vero che Avaloketeshvara è il loro Buddha più
importante ed è la divinità protettrice del Karma del Tibet. C’è un detto famoso: il Buddha della Compassione è talmente presente nella mentalità tibetana che ogni bambino in grado di pronunciare
la parola “mamma” può anche recitare l’ OM MANI PADME HUNG.
Anche la sola recitazione saltuaria del mantra può aiutarci ad essere più tranquilli e di cuore aperto, perchè Avalokitesvara e il suo mantra sono la manifestazione della compassione. Le persone anziane in Tibet erano solite recitare questo mantra alla fine della loro giornata e di solito si proponevano di recitarlo sei miliardi di volte prima di morire. Quando arrivavano al miliardo di mantra, ad alcune persone spuntavano nuovi denti che chiamavano appunto i denti del miliardo. IL potere dei mantra non è tangibile, è come l’elettricità: possiamo osservarne la realtà solo nei suoi effetti.
Il mantra scritto più volte su strisce di carta è introdotto nelle cavità di “ruote”, o mulini di preghiera (Manichorkor), che sono girati a mano o dall’acqua. Le ruote di preghiera sono usate dai tibetani per
purificare se stessi, ed il mondo, dal karma negativo accumulato, in base alla convinzione che il mettere in movimento il mantra scritto produce gli stessi benefici effetti del pronunciarlo.

( Fonte: http://www.buddhismoinfriuli.it/documenti/cenresi%20x.pdf

Puoi ascoltare il mantra OM MANI PADME HUM qui:

https://www.youtube.com/watch?v=zVty9rD4X-o

RILASCIARE LE EMOZIONI NEGATIVE IN UN SEMPLICE PASSO

LASCIA ANDARE LA LOTTA ED IL CONFLITTO: TORNA ALLA TUA ESSENZA

Ciao Anima in Viaggio,

mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di creare percorsi di crescita spirituale personalizzati.
Unisciti anche tu al mio gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale/

Oggi voglio parlarti del tuo corpo e delle tue emozioni. Oggi parlo a te Donna, madre, figlia, moglie….che per troppo tempo hai represso le tue emozioni negative.
Quante volte non sei riuscita ad esprimere pienamente la rabbia o la frustrazione? Cio’ accade perche’ ci insegnano che arrabbiarsi non va bene, che bisogna essere felici!!! Tutto questo “mandare giu'” le emozioni negative fa in modo che il tuo corpo faccia uscire la rabbia, la tristezza, la frustrazione attraverso la malattia.
Inoltre, tu, Donna che ti sei addossata tanti ruoli nella societa’ puoi essere moglie amorevole, madre accogliente e donna lavoratrice. Puoi essere tutto. La tua energia femminile vuole essere espressa in tutte le sue forme, hai il diritto di riconnetterti alla Donna Divina che e’ in te. Per farlo pero’, tutte le emozioni negative represse devono essere accolte e trascese. Siamo attaccati con le unghie e con i denti all’immagine di Donna che ci hanno imposto, eppure, tu hai la tua immagine di Donna, e’ quella che devi incarnare. Per raggiungere tutto questo devi essere presente a te stessa, osservarti, comprendere in che parte del corpo si trova ogni emozione per liberarla e lasciarla andare. Tutto questo ti permettera’ di tornare alla tua Essenza, a cio’ che sei davvero e vedrai che, in quel momento, tutto per te avra’ un altro odore, un nuovo sapore…il TUO! i tuoi talenti sbocceranno e finalmente la tua Donna Divina Interiore potra’ manifestarsi al mondo. Finalmente troverai lo spazio dentro di te per prenderti cura di te. Eh si, perche’ tra i figli, il marito, il lavoro , quand’e’ che ti prendi cura di te stessa?

E’ arrivato il momento di dire basta a tutto questo!!

Acquista ora la meditazione ” ritrovare il potere femminile”, clicca qui: https://camminospirituale.com/prodotto/meditazione-ritrovare-il-potere-femminile/

Per qualsiasi informazioni puoi scrivermi una e-mail: elisasilviacoda@libero.it

PORTALE 22 FEBBRAIO: TORNARE ALL’UNIONE

CONCILIARE GLI OPPOSTI PER TORNARE ALL’UNIONE

Ciao Fiamma Gemella,
mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di accompagnare le Fiamme Gemelle e le altre anime nella loro crescita personale.

Ti invito a far parte del mio gruppo Facebook ” cammino spirituale”: https://www.facebook.com/groups/camminospirituale

Il 22 Febbraio si aprira’ un portale importanti per tutte le anime del pianeta, non solo per le Fiamme Gemelle.
Il 10 Febbraio 2019 inizia il flusso energetico verso questo nuovo portale del 2019. Pronto?
Cosa accadra’ il 22-2-2019?

Il numero 2 rappresenta la dualita’: maschile e femminile, luce e ombra, terra e cielo. Nel suo significato esoterico il numero due rappresenta sia il contrasto che la conciliazione degli opposti. Essendo energia di portale, avverra’ la riconciliazione degli opposti.
La tua ombra si integrera’ alla tua Luce, maschile e femminile si fonderanno insieme ( intese come energie! Fiamme Gemelle , non intendo che tu e la tua Fiamma vi unirete il 22 -2, ma che le vostre energie interiori si uniranno. Ricorda pero’: come dentro così fuori).Per chi non e’ Fiamma tale conciliazione avverra’ comunque , poiche’, per tutta la Terra e’ giunto il momento di superare la dualita’.
La croce e’ creata da due linee che si intersecano nel centro, la croce rappresenta l’unione della materia con lo spirito. Tu, anima divina in Terra, ponendoti al centro della Croce raggiungi l’equilibrio interiore tra Cielo e Terra, tra Terra e Cielo. Nel centro , vi e’ anche l’incontro tra maschile e femminile. Questo, un equilibrio a cui devono giungere tutti gli esseri umani. Equilibrio che chiede di essere materializzato nel giorno del portale del 22-2 -2019.
In questa giornata tanto potente dal punto di vista energetico arriveremo anche alla consapevolezza,non solo mentale ma anche esterna , di far parte del tutto.
Come detto in principio il 2 e’ il numero della dualita’, ma giungendo alla consapevolezza di far parte del tutto, tale aspetto della materia verra’ trasceso e ogni opposto ( interno) verra’ congiunto.
Cosa fare per questo portale?

  1. Accettare la propria ombra;
  2. lavorare energeticamente sul maschile e sul femminile.

Scrivimi ora per preparare insieme il tuo percorso personalizzato per passare il portale: elisasilviacoda@libero.it

I 13 SINTOMI DEGLI ATTACCHI DI PANICO

SOFFRI DI ATTACCHI DI PANICO? ECCO COME FARE!

Ciao,
mi chiamo Elisa e sono un’operatrice olistica. Da circa 4 ani mi occupo di creare percorsi di crescita personale per aiutare le persone a vivere una vita piu’ serena.
Ti invito ad iscriverti al blog per non perderti gli articoli.
Oggi voglio parlarti dei 13 sintomi degli attacchi di panico:

  1. Palpitazioni o tachicardia;
  2. Sudorazione;
  3. Brividi o vampate di calore;
  4. Tremori;
  5. Asfissia;
  6. Sensazione di soffocamento;
  7. Parestesia ( dal dizionario di Google: Alterazione qualitativa indolore della sensibilità: tali le sensazioni spontanee di formicolio, intorpidimento, prurito);
  8. Fastidio o dolore al petto;
  9. Sensazione di svenimento;
  10. Nausea o fastidi addominali;
  11. Paura di morire;
  12. Paura di perdere il controllo;
  13. Timore che accadra’ sempre qualcosa di brutto.

Puoi infatti entrare nel circolo vizioso della paura, in tal caso si sperimento l’aver paura di avere paura. Tale timore crea una maggiore predisposizione a sperimentare episodi nuovi di attacchi di panico.
Ricordati sempre i pensieri creano la tua realta’, se nel momento in cui hai un giramento di testa pensi ” adesso svengo”, stai pur certo che e’ cio’ che ti accadra’. In tal modo alimenti da solo i tuoi attacchi di panico.
Cosa fare ?
Grazie al Theta Healing possiamo comprendere la radice profonda dei tuoi attacchi di panico ed elaborarla insieme. E’ necessario, in tal caso, comprendere cosa ha scatenato il tuo primo attacco e cambiare la prospettiva con cui vedi quell’evento.
” Il bicchiere e’ mezzo vuoto o mezzo pieno”?, dipende solo da te.
Andremo insieme a comprendere gli insegnamenti positivi di quell’evento, ad analizzare insieme cosa ti crea paura al fine di riprogrammare il tuo inconscio con insegnamenti positivi e utili per te ora.
Il Theta Healing e’ una tecnica ideata da Vianna Stibalt in cui si utilizzano le onde Theta per riprogrammare inconscio, pensieri e convinzioni.
Inizia ora a cambiare la tua vita! prenota una sessione di Theta Healing, scrivimi per maggiori informazioni:

elisasilviacoda@libero.it

Qui puoi leggere degli ottimi consigli per alleviare l’ansia in 5 passi!: https://camminospirituale.com/2018/12/04/come-alleviare-lansia-in-5-passi/

Approfondisci l’argomento “attacchi di panico” con il libro “Le 5 Leggi Biologiche Ansia e Attacchi di Panico: Il Senso Biologico delle “Malattie”, acquistalo qui: https://amzn.to/2BkztqF

FIAMME GEMELLE: IL MIO MESSAGGIO PER TE

SPLENDI, SII STELLA CHE RISPLENDE DI LUCE PROPRIA

Carissime Fiamme Gemelle,

Sara’ l’eclissi, sara’ il portale, sara’ che e’ quasi una settimana che non tocco una sigaretta , saranno i giorni di febbre appena passati …. ma mi rendo conto che basta davvero poco in questi giorni per farmi perdere il centro di me stessa. Piu’ vado avanti nel cammino e piu’ sento proprio il momento in cui il mio centro se ne va…. e’ il mio femminile la parte debole in questi giorni, la parte che crolla, che si sente ferita… la parte di cristallo, un cristallo davvero fragile e sottile….
La purificazione del portale del 13 Gennaio ha fatto uscire il bruciore e il dolore del mio femminile che non si sente compreso, che si esprime ma senza vedere e sentire accoglienza dall’altra parte, senza percepire comprensione. Ma sai perche’ il mio femminile sta così? perche’ ha aspettative… non sono gli altri a doverlo accogliere nelle sue necessita’, sono IO, il mio Femminile e’ una MIA responsabilita’. Prima del portale quindi, saro’ IO ad accoglierlo, a curarlo e fortificarlo.

La mia felicita’ e’ una mia responsabilita’.

Perche’ ti sto raccontando questo mio frammento di vita?

perche’ voglio che tu comprenda che la tua felicita’ e’ una tua responsabilita’. Non e’ la tua Fiamma Gemella che deve renderti felice.

La felicita’ deve risiedere dentro di te a prescindere da cio’ che accade fuori di te.

So che e’ molto difficile, ma quando io riesco ad essere nel mio centro nonostate la tempesta fuori ( perche’ a volte ci riesco sai?) e’ tutto molto piu’ semplice.

Come si fa?

Lo sciamanesimo Huna in questo puo’ aiutarti!

Segui il percorso descritto nel mio ebook ” Fiamme Gemelle e Sciamanesimo Huna: il cammino verso casa” e incomincia a prenderti la piena responsabilita’ della tua felicita’! scrivimi per maggiori informazioni:elisasilviacoda@libero.it

Il percorso descritto nel mio ebook ti sara’ molto utile anche per passare il portale del 25 Gennaio .
Un abbraccio di Luce, Elisa

5 PASSI PER CONOSCERE LA PROPRIA MISSIONE DI VITA

PERCHE’ SEI SULLA TERRA?

Ciao Anima in Viaggio,
Mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di aiutare le persone a stare bene!

Molte persone mi domandano ” perche’ sono qui?”, ” come posso farmi aiutare dalle mie guide per perdere la strada corretta?”

Oggi ti svelo i 5 passi da compiere per comprendere la tua missione di vita e connetterti con le tue guide affinche’ tu possa sempre avere un valido aiuto per restare sul tuo sentiero di vita:

  1. Scopri i tuoi talenti: in cosa sei davvero bravo? non pensare in qualcosa di pratico, potrebbe trattarsi dell’empatia, della gentilezza. Di un aspetto del tuo carattere tramite il quale aiuti le persone in momenti di difficolta’;
  2. Lascia andare la paura dell’ignoto: spesso ci fermiamo nel fare una determinata azione o nel percorrere un certo cammino solo perche’ non lo conosciamo. La paura dell’ignoto ferma l’azione. lavora su tale paura. Si avvicina l’anno nuovo, inizia il 2019 senza timore di intraprendere strade nuove, scrivimi una mail per creare insieme un percorso personalizzato a tale scopo: elisasilviacoda@libero.it
  3. Poniti in contatto con la tua anima: per fare questo passo e’ necessario trasformare la paura i conoscersi profondamente, cio’ significa esplorare anche le proprie parti buie. Non avere paura della tua ombra, per porti in connessione con la tua anima questa parte di te e’ fondamentale. Anche in tal caso puoi scrivermi una mail per creare insieme un percorso personalizzato con tale obiettivo;
  4. Attivazione potenziamento del sentiero di vita: si tratta di un’attivazione a distanza che ti consente di connetterti al tuo se’ superiore e alle tue guide in modo da accelerare la tua crescita ed ascensione Spirituale. Il Potenziamento Sentiero di Vita è facile da usare e ti da accesso alla comunicazione con le tue guide personali in modo che tu sappia chi sono le tue guide, a volte facendoti conoscere i loro nomi e insegnandoti come ricevere da loro consigli chiari, affinché tu possa scoprire il tuo Sentiero di Vita e rimanere fedele ad esso. ( qui il Link per comprenderla meglio: https://camminospirituale.com/attivazione-potenziamento-sentiero-di-vita/
  5. Non avere paura del cambiamento: ogni nuova strada porta con se’ un cambiamento interno ma anche esterno. Il timore che le cose si modifichino e che, non si sappia come affrontarle ferma la sperimentazione. E’ necessario quindi trasformare tale paura. La Dea Afrodite puo’ aiutarti in questo, qui il Link per comprendere meglio: https://camminospirituale.com/dea-afrodite/

Inizia il 2019 con le idee ben chiare su cio’ che devi fare. Ricorda: puoi materializzare cio’ che desideri solo se nel tuo inconscio tutto e’ chiaro, solo se nella tua mente i passi da fare sono bene definiti.
E’ dunque importante avere un saldo contatto con le proprie guide e trasformare le tue paure per non trovare ostacoli o deviazioni nel tuo sentiero di vita.

Seguimi sul mio profilo Twitter: https://twitter.com/silviacods

I 10 SINTOMI DELLA DEPRESSIONE

LA DEPRESSIONE E’ UNA VERA E PROPRIA MALATTIA, NON TRASCURARLA




Ciao Anima in viaggio, mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da 4 anni mi occupo di percorsi individuali per aiutare le persone a stare bene.
Oggi voglio parlarti di depressione, una vera e propria malattia che non devi assolutamente trascurare. 
Ti ricordo che le pratiche energetiche non sostituiscono le pratiche mediche ma le accompagnano.

I 10 sintomi della depressione:

1 Hai sempre voglia di dormire: la persona depressa tende a dormire di piu’ per fuggire dalla realta’;
2. Cambio di abitudini alimentari: mangiare male e consumare piu’ cibo del solito oppure mangiare molto meno;
3. Mal di testa: i troppi pensieri negativi , le preoccupanzioni, l’ansia, le paure si ripercuotono a livello fisico;
4. Ti ammali spesso: la depressione causa un abbassamento delle difese immunitarie;
5. Non hai mai voglia di fare nulla: non vuoi uscire, non vuoi parlare con nessuno, vorresti solo stare tutto il giorno a letto da solo;
6. Cervicale: il peso delle emozioni negative tende ad accumularsi in questa zona generando contratture nella zona cervicale;
7. Senso di fatica continua: qualsiasi cosa debba fare durante la giornata ti crea una fatica mentale e fisica molto grande;
8. Senti dentro di te un grande vuoto;
9. Non riesci a vedere di fronte a te un futuro radioso;
10. Piangi senza alcun motivo apparentemente valido.

Se ti sei riconosciuto in questi sintomi, scrivimi una mail, e creeremo insieme un percorso personalizzato in linea con le tue esigenze: elisasilviacoda@libero.it

I 10 SINTOMI CHE INDICANO LA PRESENZA DI ENERGIE NEGATIVE

SEI VITTIMA DELLE ENERGIE NEGATIVE? SCOPRI COME LIBERARTENE

Ciao Anima in Viaggio,
mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da 4 anni mi occupo di dare strumenti utili alle persone per aiutarle a stare bene!
Oggi voglio parlarti di energie negative. 

L’energia non e’ un qualcosa di fisico, di palpabile , per questo puo’ essere difficile accorgersi se si e’ vittima di energie negative.
Esse possono attaccarsi al tuo campo aurico a causa di:

  1. Contatto con persone o ambienti negativi,
  2. Pensieri di odio, invidia, gelosia da parte di altre persone

I 10 SINTOMI CHE INDICANO CHE SEI IN CONTATTO CON ENERGIE NEGATIVE

  1. Sei sempre stata una persona solare e allegra, eppure, ultimamente sei sempre arrabbiato o depresso;
  2. Hai un sonno irregolare o soffri di insonnia;
  3. Hai spesso incubi durante la notte;
  4. Hai spesso mal di testa;
  5. Perdi spesso le cose ( chiavi, portafogli….);
  6. Hai difficolta’ di concentrazione;
  7. Ogni volta che cerchi di rilassarti i tuoi pensieri vanno su cose negative;
  8. Ti ammali spesso;
  9. Hai problemi a farti comprendere dagli altri;
  10. Fai fatica ad organizzarti gli impegni della giornata a causa della stanchezza.

COME FARE?

L’Arcangelo Michele mi ha donato l’attivazione ” Purificarsi con l’energia della Shungite”, scrivimi ora per avere maggiori informazioni: elisasilviacoda@libero.it

I 32 BENEFICI DELLA PURIFICAZIONE DELL’AURA

COS’E’ LAURA? PERCHE’ SI DANNEGGIA? COSA FARE?

Ciao Anima in Viaggio, mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da 4 anni mi occupo di aiutare le persone a stare bene!
Oggi ti voglio parlare dei benefici della purificazione dell’Aura, ma prima ti spiego cos’e’ l’Aura.
 E’ un campo energetico pieno di colori che circonda il corpo fisico.
Si suddivide in quattro campi energetici principali detti corpi sottili ovvero:
• corpo eterico
• corpo emozionale
• corpo mentale
• corpo spirituale

Il corpo eterico è il contenitore del corpo fisico e sporge da esso da 0.5 cm a 5 cm e si presenta di colore
azzurro a rete.
Il corpo emozionale è il contenitore delle emozioni e sporge circa 10 cm dal corpo fisico. E’ pieno di colori poichè le emozioni sono colorate.
Il corpo mentale è il contenitore dei nostri pensieri
Il corpo spirituale è il contenitore della nostra energia più alta, più raffinata, più spirituale, dell’energia di amore universale, di volontà divina, di luce divina.
Cosa accade se l’Aura e’ danneggiata?
1. Sei piu’ soggetto ad attacchi negativi esterni,
2. Puo’ sorgere depressione o assenza di energia,
3. Emicrania
Perche’ l’Aura si danneggia?
1. Shock emotivi,
2. Costante esposizione a pensieri negativi di altre persone,
3. Stare in luoghi dove sono presenti forti energie negative.

Se ti ritrovi in quanto scritto finora, scrivimi una mail e troveremo insieme la soluzione piu’ adatta alle tue esigenze: elisasilviacoda@libero.it

I 32 BENEFICI DELLA PURIFICAZIONE DELL’AURA

Rimozione delle vecchie programmazioni

• Sollievo dalla depressione

• Liberazione da abitudini e modelli negativi

• Cessazione del dolore fisico

• Rilascio di abitudini o dipendenze negative ed autosabotanti

• Aumento della felicità e della contentezza di vivere

• Meno sconvolgimenti emotivi

• Realizzazione di uno stato di equilibrio

• Sensazione di ampia leggerezza

• Porta chiarezza e la direzione per la nostra vita

• Cura del nostro campo di energia luminosa, dalle impronte del passato che

stanno creando modelli negativi nella nostra vita

• Capacità di vedere le cause di cattiva salute e di malattia

Preparazione per il lavoro di ascensione spirituale e per il lavoro delle

Griglie

• Aumento della capacità di incarnare il proprio sé più amorevole

• Diminuzione delle preoccupazioni

• Guarigione delle sfide relazionali, per trovare amore e felicità

• Aiuto per scoprire lo scopo della vita

• Rilascio di inutili impronte karmiche di vite passate

• Aumento della fiducia nella Fonte, e nella propria manifestazione

• Maggiore capacità di introspezione e l’intuizione

• Cura dei trauma infantili, traumi ancestrali, e traumi di vite passate

• Aumento dell’energia e della vitalità

• Maggiore capacità di intraprendere sane scelte di stile di vita

• maggiore chiarezza.

• Supporta nella guarigione in caso di cattiva salute e di malattia

• Maggiore capacità di ricevere indicazioni dal Sé Superiore e da altre guide

• Connessione più profonda con Dio e con gli altri

• Possibilità di recuperare il proprio potere

• Apprezzamento di se stessi

• Rilascia efficacemente la tensione dal nostro corpo e dalla mente

• Permette di accedere al nostro sé superiore per la saggezza e la guarigione

• Aumenta lʼabbondanza per creare la vita che vogliamo veramente!

Come ottenere tutto questo? l’attivazione del campo di energia luminoso
( LEF) puo’ davvero aiutarti, scrivimi per avere maggiori informazioni: elisasilviacoda@libero.it

I 6 PASSI PER RIUSCIRE A PERDONARE

IL PERDONO TI LIBERA DALLA GABBIA CHE TU STESSO HAI COSTRUITO

Ciao Anima in Viaggio,
Mi chiamo Elisa , sono un’operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di creare percorsi di crescita personalizzati per aiutare le persone a stare bene.
Ti invito a iscriverti al mio Blog per non perderti gli articoli.
Oggi ti parlo di perdono, che non significa consentire nuovamente a chi ci ha fatto del male di ferirci nuovamente, ma, lasciare andare il rancore.
L. B .Smedes disse :” Perdonare significa liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu”. Io, sono pienamente d’accordo con quest’affermazione, perche’ il rancore avvelena la nostra anima molto piu’ di quella dell’altro.

Attuando questi 6 semplici passi , potrai perdonare chi ti ha fatto del male e liberarti dal rancore:

  1. Sii grato per i bei momenti passati insieme: se covi del rancore dentro si te e’ perche’ questa persona per te e’ importante, avete passato dei felici momenti insieme, ringrazia per questi meravigliosi regali.
  2. Fai uscire tutta la rabbia che hai dentro: scrivi una lettera piena di insulti, parolaccie, puoi scrivere tutto quello che vuoi.
  3. Lascia andare il dolore e la rabbia: prendi un contenitore non infiammabile, mettici dentro la tua lettera, bruciala e mentre vedi le fiamme pronuncia queste parole ” Io lascio andare qui e ora la mia rabbia  e il mio rancore nei confronti di…. Grazie”.
  4. Perdonati: non e’ colpa tua cio’ che e’ accaduto. Per uscire dalla colpa ti consiglio un consulto con me, al fine di trasformare le convinzioni errate che ti portano a colpevolizzarti. Scrivimi una mail per prendere un appuntamento: elisasilviacoda@libero.it
  5. Non focalizzare la tua attenzione su cio’ che e’ accaduto: piu’ ci pensi e piu’ dai energia al tuo rancore, alla tua sofferenza facendoli diventare sempre piu’ grandi.
  6. Dai valore a cio’ che di meraviglioso c’e’ nella tua vita: hai un marito? dei figli? un lavoro che ami? dagli valore, focalizza la tua attenzione sulle gioie della tua esistenza.

Condividi questo post per aiutare piu’ persone possibili nel cammino.

Un abbraccio di Luce, Elisa