FIAMME GEMELLE: MEDITAZIONE OCCHIO DI KANALOA

RAGGIUNGERE L’ARMONIA DEGLI ASPETTI MATERIALI E SPIRITUALI DELL’ESISTENZA

Ciao Fiamma Gemella,
Mi chiamo Elisa, sono un’operatrice olistica e da circa 4 anni mi occupo di accompagnare le Fiamme Gemelle nel loro cammino.
Oggi voglio farti un meraviglioso regalo, una meditazione proveniente dallo sciamanesimo hawaiano: la meditazione dell’occhio di Kanaloa.
Kanaloa, nella tradizione hawaiana e’ il Dio del mare, che, insieme a Kane ( dio della creazione) rappresenta l’essere umano deificato, ovvero, l’individuo pienamente realizzato che ha fuso e interiorizzato , in completa armonia, gli aspetti materiali e spirituali dell’esistenza in terra.
Tale tipologia di essere umano ha azzerrato le difefrenze tra materialita’ e spiritualita’ nella consapevolezza che tutto e’ Uno.

Ma cosa c’entra tutto questo con le Fiamme Gemelle?

La tua sofferenza durante la separazione in terra proviene proprio dal fatto che non hai interiorizzato il concetto che tutto e’ Uno, che non vi e’ separazione alcuna. Tale concetto e’ nella tua mente, ma non lo hai fatto tuo davvero, non lo hai interiorizzato profondamente.
E’ molt importante per le Fiamme Gemelle essere in armonia e in pace dentro di se’ e fuori di se’. Kanaloa, infatti significa proprio pace ed armonia. Ma anche salute, guarigione, gioia ed equilibrio. Questi sono tutti aspetti indispensabili nel percorso di Fiamma Gemella.

Per saperne di piu’ sul significato dell’occhio di Kanaloa ti consiglio di leggere il testo di G. Garbuio ” Ho’mana. Il grande libro di Huna. Lo sciamanesimo hawaiano”, che puoi comprare direttamente qui: https://amzn.to/2VOj3iS


MEDITAZIONE DELL’OCCHIO DI KANALOA

  1. Mettiti comodo, chiudi gli occhi e inizia a respirare profondamente fino a che non senti il tuo corpo completamente rilassato;
  2. sii cosciente di te stesso come centro di una rete di energia , che si espande nello spazio raggiungendo ogni cosa, ogni persona e ogni luogo esistente sulla terra in questo momento;
  3. Immagina che questa rete si allarghi a utto l’universo nel momento presente;
  4. Ora, diviene cosciente che tale rete si espande anche nelle altre dimensioni, nel passato, nel futuro, nelle vite parallele e nel mondo interiore. Alcune corde di collegamento sono molto spesse e coincidono con i tuoi attaccamenti emotivi, luoghi, persone, idee. Ci sono altri fili molto sottili, quasi invisibili, che rappresentano linee di connessione potenziale, gia’ esistenti, ma che non hai ancora attivato;
  5. Tutti i fili e le corde della rete arrivano e sono connessi al tuo campo di coscienza individuale, vi sei immerso, ma non ne sei prigioniero;
  6. Puoi essere cosciente di qualsiasi informazione proveniente dai fili di collegamento o spostare la consapevolezza lungo uno qualsiasi di essi. Tutto puo’ giungere fino a te, ma non puo’ toccarti;
  7. Puoi sentire l’energia degli altri, le loro emozioni divenire consapevole di ogni dramma o situazione esistenziale senza restarne coinvolto;
  8. Qui puoi rinforzare le tue corde o crearne di nuove;
  9. Percepisci ora il tuo Mana, la tua forza vitale;
  10. In questa rete puoi inviare energia, amore e guarigione a chi desideri ( anche alla tua Fiamma), o a qualunque situazione credi che abbia bisogno del tuo intervento benefico ora;
  11. Puoi inviare e ricevere queste informazioni di amore e guarigione al presente, al passato o al futuro immaginando questa tua energia che fluisce sulla situazione o la persona scelta. Usa la visualizzazione.

Puoi fare la meditazione quando lo desideri e per quanto tempo ritieni necessario.
Per approfondire il percorso di Fiamma Gemella usando le tecniche dello Sciamanesimo Huna, acquista ora il mio ebook ” Fiamme Gemelle e Sciamanesimo Huna: il cammino verso casa”, scrivimi una mail per maggiori informazioni: elisasilviacoda@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *