Pubblicato il

PIETRE E CRISTALLI: COME PURIFICARLI?

 

 

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei parlarti di come purificare le tue pietre e i tuoi cristalli. La purificazione e’ molto importante, prima di giungere nelle tue mani le pietre e i cristalli sono state toccati da altre persone, hanno attraversato l’energia di molti ambienti. In questo modo, nelle loro memorie, hanno accumulato ogni traccia del loro percorso.

Come si purificano le pietre e i cristalli?

  • Con sale grosso Himalayano o argilla verde ventilata:

Metti i cristalli in un recipiente di ceramica, vetro o legno e ricopri la pietra o il cristallo con il sale grosso Himalayano o co l’argilla per una notte. Fatto questo poni l’intero recipiente sotto un filo di acqua corrente finche’ le pietre sono libere dal sale o dall’argilla. Prendi poi le pietre e asciugale con un panno pulito di cotone.

N.B Questo procedimento non e’ adatto per : Cianite, Opale, Azzurrite, Selenite, Malachite, Dioptasio e pietre delicate.

Per comprare il sale grosso Himalayano, clicca qui: https://amzn.to/2yjtf83
Per comprare l’argilla verde ventilata, clicca qui: https://amzn.to/2OD4q1h

  • Fiori di Bach:

Immergi il cristallo per qualche ora in una ciotola di vetro o ceramica con acqua e tre gocce di Rescue Remedy ( Fiore di Bach) , o Crab Apple ( Fiore di Bach). Successivamente asciuga molto bene la pietra o il cristallo con un panno pulito di cotone.

N.B. Si puo’ fare solo con le pietre che sopportano l’acqua

Recue Remedy lo trovi qui: https://amzn.to/2CwYwt1 

Crab Apple, lo trovi qui: https://amzn.to/2OdNGyc

  • Suono delle campane tibetane

Puoi avere una campana tibetana o un cd con un suo suono. L’operazione deve durare almeno 7 minuti.
Semplicemente lascia che il suono purifichi le tue pietre o cristalli.

Trovi il Cd qui: https://amzn.to/2NtQ1Qn

Se invece vuoi usare la campana tibetana, la trovi qui: https://amzn.to/2OccarE

  • Reiki

Questa tecnica permette una pulizia profonda dello stato energetico. Con il primo livello Reiki devi avere il contatto con le pietre che vuoi purificare, mentre con il secondo livello puoi operare a distanza con l’uso dei simboli ed i tempi di purificazione si accorciano.

  • Fumo d’incenso o salvia bianca

Questo metodo e’ particolarmente indicato per i cristalli fragili come la selenite, la fucsite, la cianita.
per l’incenso di consiglia il sandalo o il palo santo.
Passare la pietra sopra il fumo per qualche minuto.

Il palo santo lo trovi qui: https://amzn.to/2CuS45r

Incenso di sandalo lo trovi qui: https://amzn.to/2Pea1bg

La salvia bianca, la trovi qui: https://amzn.to/2OKgrli

  • Acqua corrente

Per scaricare le pietre dall’energia accumulata dopo un trattamento o dopo averla portata addosso, si consiglia di porre le pietra qualche minuto sotto un getto di acqua corrente ( io uso il lavandino).
Alcune pietre come Angelite o Selenite non vanno messe sotto l’acqua.

  • Drusa di Ametista

La pietra Ametista ha la facolta’ di auto-purificarsi per questo e’ utile per purificare le altre pietre.
Utile quando la pietra che vuoi purificare e’ gia stata purificata a fondo in altri modi o per pietre gradi che non puoi mettere in una ciotola.
Puoi acquistare una grande drusa di Ametista , ma e’ molto costosa, il mio consiglio e’ creare un ” giardino” di pietre di ametista e porre il cristallo che desideri purificare sopra di esso , o creare un cerchio con varie ametista e porre la pietra che vuoi purificare al centro del cerchio.

Puoi trovare la drusa di Ametista qui: https://amzn.to/2y5E9iE

Puoi trovare le pietre di Ametista per creare il tuo cerchio o giardino qui: https://amzn.to/2PfQnfa

(Fonte: N.salvotti, Luce di Cristallo. Che puoi comprare qui: https://amzn.to/2y5kcZ1

Un abbraccio di Luce, AISHA

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *