Pubblicato il

ENERGIA FEMMINILE: LA PRINCIPESSA NELLA TORRE

 

 

 

 

C’era una volta una principessa rinchiusa in una torre. Restava tutto il giorno al buio, ogni tanto accendeva una candela ma per paura che tutto prendesse fuoco la spegneva dopo pochi minuti. Ogni giorno guardava fuori da una piccola finestra con le sbarre aspettando il principe che la salvasse.
Eh no, io non ci sto. Perche’ cavolo deve aspettare il principe che la salva? perche’ deve avere paura che se fa Luce nel suo buio scatta l’incendio?
E basta! quante scemenze ci hanno inculcato da piccole con queste favole? io non la vedo come una favola ma come un racconto dell’orrore! come quella ninna terrificante “ninna nanna ninna o, questa bimba a chi la do’ la daro’ al lupo nero che la tiene un anno intero, la daro’ alla befana che la tiene una settimana, la daro’ alla sua mamma che gli canta la ninna nanna”. Se non abbiamo avuto gli incubi da piccole e’ stato un miracolo!
Tu, bellissima principessa, non hai bisogno del principe che ti salva dalla torre dove tu stessa ti sei infilata. Non ci sono sorellastre cattive, orchi feroci o matrigne perfide fuori di te, queste sono i tuoi mostri che puoi benissimo sconfiggere da sola.
Ti svelo un segreto… la porta della torre e’ aperta! devi solo uscire… e se fuori hai il torrente con i coccodrolli che ti vogliono mangiare, ringraziali per la protezione, ma digli che ora possono anche andare via, perche’ non ti serve nessuno che ti protegga! sai proteggerti benissimo da sola!
Come? riappropriandoti del tuo potere personale, il potere della tua bellissima energia femminile rinchiusa con te nella torre che tu stessa hai costruito. Muri altissimi per difenderti. Ma difenderti da cosa? dalla sofferenza di questo mondo che ti vuole schiacciare.
Ho letto che Verona ora e’ stata nominata ” citta’ della Vita”, hanno firmato una mozione contro l’aborto! premetto che non sono a favore dell’aborto ma reputo che un uomo non si debba permettere di toccare l’utero di nessuna donna! farlo significa prendersi il suo potere femminile! Eh no ! il mio utero e’ mio, perche’ li risiede il mio potere.
In alcuni paesi del mondo c’e’ ancora l’infibulazione, terrificante! e’ il mondo degli uomini che cerca di soffocare l’energia femminile. Mi spiace ma io non ci sto! Così facendo costringono la principessa ad aspettare il principe che la salva, ma stiamo scherzando???
Riappropriati ora del tuo potere femminile, non aspettare che qualcuno ti salvi, salvati da sola.
Ho preparato per te una bellissima meditazione per iniziare questo percorso, per i dettagli clicca qui:https://camminospirituale.com/meditazioni/

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione della fonte a scopo divulgativo e non commerciale)

2 pensieri su “ENERGIA FEMMINILE: LA PRINCIPESSA NELLA TORRE

  1. Bellissimo articolo che non a caso arriva proprio in un momento particolare della mia vita! Come fare e cosa fare per riappropriarsi del proprio potere femminile? Grazie. Vale.

    1. Ciao Valentina, ho preparato una bellissima meditazione per voi per iniziare questo cammino. Scrivimi una mail se vuoi maggiori info sulla meditazione:elisasilviacoda@libero.it
      Un abbraccio di Luce,
      Aisha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *