Pubblicato il

SINDROME DI WENDY: AIUTO SEMPRE TUTTI

 

 

Ciao Anima in Viaggio,
oggi vorrei parlarti della sindrome di Wendy, chiamata anche sindrome della crocerossina.
Chi ne soffre si prodiga sempre per tutti, sempre pronta ad offrire il suo aiuto a chiunque ne abbia bisogno. So che ti viene da pensare ” Che’ ma questa e’ una cosa bella…”, si lo e’, ma se chi lo fa compie tali gesti di amore perche’ e’ convinta che questo e’ l’unico modo per essere amata dagli altri non va bene. Se aiutare gli altri e’ l’unico modo ( secondo lei) di poter ricevere attenzione, non va bene. Si ha la convinzione che se non si aiuta sempre la persona che ci ha chiesto una mano ci rifiutera’. Quando, infatti, si verifica una situazione di rifiuto chi soffre della sindrome di Wendy si fa cogliere da 1000 sensi di colpa convinta di non aver fatto o donato abbastanza.

Cosa puo’ capitare ad una persona che ha la sindrome della crocerossina in un rapporto di coppia?

Il partner puo’ sentirsi soffocare, perche’ il compagno ( o la compagna) e’ sempre presente. Non lascia spazi di autonomia all’altro, cosa invece molto importante in un rapporto di coppia.
Spesso chi soffre di tale sindrome si unisce a persone con la sindrome di Petre Pan, ovvero eterni bambini bisognosi di cure , affetto ed attenzioni. Il problema e’ che chi soffre di suddetta sindrome non vuole legami seri e per questo fugge.

Che ripercussione ha la sindrome di Wendy sul piano emotivo?

Emozioni come rabbia e frustrazione non vengono accettate, vengono rinnegate e represse.
Si ha paura di no, perche’ poi si sfocia nel senso di colpa, ci si ritrova quindi sempre a dare risposte affermative anche quando non si vorrebbe. Non ci si concede mai tempo per se se stessi perche’ si e’ troppo impegnati ad essere presenti per gli altri.

Se ti sei riconosciuto in questo articolo e desideri cambiare, scrivimi per prendere un appuntamento o per ricevere maggiori informazioni:

elisasilviacoda@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *