Pubblicato il

SPIRITI GUIDA E ANGELI: COME FARE DOMANDE?

 

 

COME FARE LE DOMANDE AGLI ANGELI O AGLI SPIRITI GUIDA?

Ciao Anima in Viaggio,
porre in modo corretto le domande che ci stanno a cuore al nostro spirito guida o agli Angeli ci aiuta ad ottenere le risposte corrette.
Le domande migliori cominciano con : chi, cosa, dove o come.
Importante : porre una sola domanda alla volta, non usare quindi le congiunzioni e , oppure o, altrimenti divengono due domande.
Se hai bisogno di un aiuto per una situazione in particolare, ti sconsiglio di iniziare con  dovrei o non dovrei. Potrei iniziare con "cosa" o " come".
Una cosa importante da comprendere e' la seguente: il nostro spirito guida o gli angeli, sono sempre pronti a proteggerci dai pericoli ma non dalle lezioni che dobbiamo imparare. Alcune lezioni possono provocare veri e propri sconvolgimenti sia nella nostra vita nella realta' quotidiana che nel nostro interno.
E' possibile, per esempio, che un'anima gemella vi debba insegnare il perdono ma affinche' voi lo impariate, ovviamente, vi deve fare dei torti. Quindi, invece di chiedere " devo instaurare una relazione di amore con questa persona?", chiedete piuttosto " cosa imparero' se instauro una relazione di amore con questa persona?" in questo modo avrai un'idea generale di cio' che ti attende nel futuro se scegli quella persona come compagna di vita. In tal modo puoi scegliere in modo consapevole la strada da prendere. Il punto di vista degli angeli e degli spiriti guida e' quello della realta' non ordinaria. Essi vedono quindi la vita come un campo di esperienza, un'avventura  ricca di opportunita' di crescita che possono emergere anche in situazioni che non ti aspetteresti mai. E' molto importante quindi non " prendersela" con il viaggio se accade qualche sconvolgimento ma , in base alla risposa avuta, comprendere la lezione e ringraziare sempre,
Non tutte le domande che poni avranno una risposta chiara, oppure non avranno risposta, cio' accade perche' alcune cose rientrano nel mistero della vita sia perche' non sempre e' bene per noi sapere . E' semplicemente importante comprendere che anche nelle risposte degli spiriti guida o degli angeli vi sono limitazioni.
Le domande che inziano con "quando" sarebbe meglio non porle poiche' i viaggi sciamanici avvengono fuori dal tempo : quest'ultimo non e' uguale al nostro nella realta' non ordinaria.
Puoi chiedere piuttosto: " cosa mi aspetta se faccio questo?" i tal caso possono darti il futuro possibile s farti fare delle prove di cambiamento durante il viaggio per farti comprendere come comportarti.
Non pretendere nulla quindi quando chiedi, ma resta aperto alle infinite possibilita'.
Un abbraccio di Luce, AISHA

Se desideri parlare con me, scrivimi per prendere un appuntamento: elisasilviacoda@libero.it

Inizia ora il tuo percorso verso lo sciamanesimo, per info scrivimi :elisasilviacoda@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *