Pubblicato il

Fiamme Gemelle: le etichette

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
poco fa ti ho postato un articolo del Dr. Villoldo sulla pratica del non attaccamento, se non lo hai letto ti lascio il Link: https://camminospirituale.com/2018/08/07/la-pratica-del-non-attaccamento/

Questo non e’ un post facile da scrivere ma spero tanto di riuscire ad esprimere cio’ che penso.
Hai letto tanto, guardato video, parlato con 1000 operatori e sei giunto alla conclusione che sei una Fiamma Gemella. A parte il fatto che tale tema penso che sia uscito un po’ di mano, pare quasi una moda essere Fiamme Gemelle, pare che se non si ha la Fiamma nulla abbia un senso…ma di questo parlero’ in un altro post, ti rendi conto che ti sei etichettato? ok sei Fiamma, ma a parte l’essere Fiamma Gemella sei anche madre ( o padre), figlio/a, moglie/marito…sei anche molto altro. Ma qui pero’ cadi in altre 3000 etichette. Metti il caso che stacchi tutte queste etichette…cosa rimane? TU. Tu chi sei? q’ questa la domanda fondamentale che ti devi porre.
Per essere Fiamma Gemella non vi e’ un comportamento giusto o sbagliato a priori, cancella per una ttimo tutto quello che hai letto, fai tabula rasa del ” manuale della persona spirituale”, cosa resta? Tu.
TU con i tuoi dolori, le tue cicatrici e le tue gioie, tu che ti incazzi se non ti risponde al messaggio, tu che piangi perche sta con un’altra, tu che sei felice perche’ oggi e’ il tuo compleanno e tuo figlio ti ha fatto un bellissimo disegno, tu  che sei contenta perche’ finalmente e’ Venerdì e domani vai al mare.
Resti Tu…ma tu chi sei? cosa vuoi? dove stai andando? lascia un attimo da parte il lui/lei cosa vuole, lui/lei cosa prova. Non dico che non sia importante ma TU ti stai perdendo nell’esterno di te mentre la chiave della tua gioia e della tua felicita’ e’ in TE.
Rimetti la tua energia al tuo interno per essere felice e staccati quelle etichette.
Non dico abbandona il percorso di Fiamma , ma fallo per te .
Un abbraccio di Luce, AISHA

Se vuoi parlare con me, scrivimi per prendere un appuntamento: elisasilviacoda@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *