Pubblicato il

Chakra e le leggi dell’attrazione

 

I chakra e le leggi dell’attrazione di Jan Engels-Smith

“Sono il padrone del mio destino: sono il capitano della mia anima”.
Da “Invictus” di William Ernest Henley

chakra

Nello stato attuale del risveglio spirituale, incontriamo una varietà di approcci per raggiungere l’autorealizzazione e l’empowerment. Sembra che ci siano molte opzioni e potresti trovarti a passare da un’alternativa a un’altra e potresti persino avvertire un senso di incompletezza e frammentazione nella tua vita spirituale. Nell’era emergente della nuova consapevolezza, l’unica qualità significativa della trascendenza è una nuova comprensione della totalità di tutte le cose, l’unità dell’universo. La frammentazione che sentiamo nella nostra pratica spirituale è in conflitto con questo principio di base, ma il senso di divisione è la colpa del nostro pensiero, non la condizione che esiste realmente.

Ho scoperto che lo sciamanismo offre un approccio unificante che comprende tutte le varie pratiche nella sua comprensione che tutto l’universo è un’entità e che la nostra visione meccanicistica obsoleta delle parti frammentate è una costruzione artificiale sviluppata nello sforzo dell’umanità per controllare il suo universo piuttosto che diventare parte di esso. Un esempio di questa unità si può trovare in due concetti apparentemente disparati – uno dei tempi antichi (I Chakra) e un altro che ha ricevuto molta attenzione attuale (Le leggi dell’attrazione). È importante capire che sono uno e lo stesso perché ogni principio valorizza l’altro quando li pratichiamo in armonia.

Le leggi dell’attrazione si basano sulla comprensione dei campi di energia che esistono dentro e intorno a noi e ci offrono l’opportunità di influenzare questi campi con gli atteggiamenti e le intenzioni che scegliamo. I pensieri positivi attraggono energie positive e creano affermazioni realizzabili che arricchiscono le nostre vite e promuovono cambiamenti costruttivi. Allo stesso modo, i pensieri negativi attraggono energie negative e ci impediscono di raggiungere le migliori opportunità che cerchiamo. La costante attenzione alla ricerca di risultati benevoli ci ricompensa con doni meravigliosi e generosi, spesso al di là dei nostri più grandi desideri. Le Leggi di Attrazione ci rendono consapevoli di essere i maestri del nostro destino e i determinanti del nostro futuro benessere.

I chakra sono anche interessati ai campi di energia e sono i centri della nostra forza vitale in associazione con i punti vitali del corpo fisico. L’energia scorre attraverso sette centri del nostro corpo e fornisce guarigione ed equilibrio ai nostri sistemi. Se i chakra sono bloccati, si può sperimentare malattia, debolezza e squilibrio negli stati spirituali, fisici ed emotivi. Concentrarsi su flussi di energia positivi attraverso le Leggi di Attrazione può servire ad aprire i chakra e promuovere buona salute, sicurezza e felicità. È di buon auspicio per noi capire questi due principi energetici e esercitare consapevolmente i nostri corpi, le menti e gli spiriti per ottenere i vantaggi delle meravigliose energie che l’universo mette a nostra disposizione.

Ciascuno dei sette chakra principali nel corpo ha una funzione diversa nella manifestazione della vostra realtà. Nel loro stato ideale, i chakra emettono energia sana e solidale al benessere di un individuo. I chakra possono passare da uno stato ideale (in cui sei nato) a uno stato più contaminato per tutta la vita. Questa contaminazione viene dalle esperienze di vita e dagli attaccamenti alle ferite. Comprendere questa condizione negativamente alterata è anche l’inizio della guarigione. In primo luogo, dobbiamo comprendere il significato dei singoli chakra nel loro stato ideale.

Molte volte i chakra si chiudono e si contaminano con convinzioni che sono incongruenti con il loro stato ideale e questi sono avvertiti come blocchi o costrizioni nel sistema energetico. Ad esempio, se ti sentivi piccolo quando non sei al sicuro, non sei sicuro, e non hai uno scopo perché sei indegno, che verrebbe espulso dal chakra della radice. Questa energia diventa quindi parte dei tuoi sottili campi corporei o campi aurici di energia e diventa parte della tua energia di trasmissione. Avresti quindi iniziato a manifestare una realtà che avrebbe supportato questa trasmissione, portando a te incidenze ed esperienze che dimostrerebbero che non sei al sicuro o che non sei degno di essere al sicuro. Questo schema pensante e credente stabilisce un ciclo, che crea una realtà che arrivi ad accettare e usare come motivazione per le tue azioni e decisioni.

I chakra sono i motori delle nostre trasmissioni energetiche. Conformandosi alle leggi dell’attrazione, i chakra vibrano verso l’esterno, si impegnano con energie simili e richiamano nei nostri esseri le energie che corrispondono alle nostre intenzioni. L’arte di guarire se stessi è fondamentalmente radicata nella comprensione dei nostri campi di energia, nelle scelte che facciamo, nelle intenzioni che stabiliamo e nelle energie che trasmettiamo nel nostro ambiente.

( Fonte: http://lightsong.net/blog/2012/07/12/chakras-laws-attraction/

Traduzione dall’Inglese di Elisa Silvia Coda)

Se desideri parlare con me puoi prendere un appuntamento scrivendomi una mail: elisasilviacoda@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *