Pubblicato il

Fiamme Gemelle : 30 Luglio 2018

 

 

 

Ciao Fiamma Gemella,
eccoci ancora qui dopo lo scombussolamento dell'eclissi del 27 Luglio 2018. Siamo ormai agli ultimi giorni di questo mese estivo, ma oggi, il 30 Luglio 2018 e' una data importante. 30+7+2+1+8=21, 2+1 =3.
Oggi e' quindi un giorno 3, primo numero dispari in quanto il numero 1 non viene considerato un numero.
Al 3 viene dato un valore unificate che consegue al numero due, simbolo della dualita' , e quindi , della separazione come anche simbolo degli opposti ( maschile e femminile, luce e buio, ecc...). Troviamo oggi , quindi, una grande carica energetica volta verso l'Unione del maschile e del femminile, della Luce e dell'ombra, Una unificazione della dualita' per tornare verso il principio primo , l'Uno.
Dopo aver visto e vissuto il buio con l'eclissi e' il momento della riconciliazione con se stessi e dei nostri opposti. Non vi sto parlando unione con la vostra Fiamma gemella ma di unione interiore, di matrimonio alchemico sacro dentro di voi.
Una giornata dunque davvero importante dal punto di vista energetico dove l'equilibrio tornera' per farci vedere la nostra integrita' sacra.
Il numero 3 in geometria viene rappresentato dal Triangolo simbolo del ritorno all'unita' :due punti separati nello spazio, si assemblano e si riuniscono in un terzo punto situato più in alto. Unione quindi nei piani superiori delle Fiamme Gemelle, Unione che sulla Terra scatenerebbe la terza energia. Ma per molti ancora non e' giunto il momento, l'Unione ora per tanti deve avvenire nelle piu' alte sfere per materializzarsi in momenti successivi sulla Terra. Unione che gia' e' presente e che oggi si fortica grazie all'Unione interna degli opposti.
Il triangolo si ritrova in tutte le tradizioni, è la manifestazione del ritorno all’unità primordiale.  Questa forma, quindi, si ricollega alle varie simbologie del ternario.
Esprimeva prevalentemente sia l’idea della divinità, riscontrabile nel simbologia della trinità, sia l’idea dell’ascesi dell’uomo verso la trascendenza divina, l’Universale. Quindi il microcosmo che si innalza verso un macrocosmo e viceversa. Cioè la protezione Divina (o delle potenze celesti) verso l’umanità e la natura. Nella tradizione pitagorica, in cui si manifesta come Tetraktys, il Triangolo simboleggia l’ascesa dal molteplice all’Uno. Tutte le tradizioni parlano di un’origine in cui regnava l’unità, il non-manifesto senza divisione, l’unificazione delle energie e la totalità. Da questa origine sono nate tutte le cose e la manifestazione. Dal numero 1 scaturiscono due energie uguali e contrarie che formano la materia. L’unione di queste due energie, maschile e femminile, dentro l’Uno, creano la nuova vita.
Un ritorno quindi all'Origine quando ancora nella creazione si era Uno.
( Fonte ringardo il significato dei numeri e del triangolo: https://www.mitiemisteri.it/ )
Un abbraccio di Luce, AISHA

( Testo di Elisa Silvia Coda, riproducibile con citazione delle fonti a scopo divulgativo e non commerciale)

Se desideri parlare con me , scrivimi per un appuntamento:

elisasilviacoda@libero.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *